trasportorifiuti
trasportorifiuti
Cronaca

Aumento trasporto rifiuti: se ne occupi il giudice ordinario

Il TAR rileva il difetto di giurisdizione nel ricorso del Comune. La sentenza integrale

Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Puglia ha rilevato un "difetto di giurisdizione" del giudice amministrativo sul ricorso presentato dal Comune di Gravina contro il consorzio "Autorità Ambito Territoriale Ottimale BA/4" in merito ai "criteri di ripartizioni del contributo regionale per la gestione transitoria dei RSU" che comportano maggiori oneri di trasporto.

Nella sentenza pubblicata nella giornata di giovedì 22 luglio il TAR ha disposto che della faccenda se ne deve occupare il giudice ordinario competente "dinanzi al quale il ricorso deve essere riassunto nei termini di legge".

In allegato pubblichiamo il testo integrale della sentenza del TAR.
Sentenza TARDocumento di Microsoft Word
  • Comune di Gravina in Puglia
  • Rifiuti
  • TAR
Altri contenuti a tema
Valente nomina nuovo componente dello staff Valente nomina nuovo componente dello staff Antonio Cassano sostituisce il dimissionario Egidio Buonamassa
2 Periferie e campagne: discariche a cielo aperto Periferie e campagne: discariche a cielo aperto Sacchetti, rifiuti ingombranti e persino un'auto bruciata. Regna l'inciviltà
PagoPa: operativa la piattaforma dedicata ai pagamenti PagoPa: operativa la piattaforma dedicata ai pagamenti Pagamenti in modalità elettronica per PA e servizi di pubblica utilità
Palazzo di Città s'illumina per la giornata delle malattie rare Palazzo di Città s'illumina per la giornata delle malattie rare Oggi la campagna di sensibilizzazione in tutto il mondo
2 A Gravina diminuisce la popolazione A Gravina diminuisce la popolazione Meno nascite, aumentati i morti. Prosegue la tendenza in riduzione
Rifiuti: ripartita la distribuzione delle buste Rifiuti: ripartita la distribuzione delle buste Il servizio attivo presso l’area fiera fino al 27 marzo
Emergenza Covid, ristori per commercianti e artigiani Emergenza Covid, ristori per commercianti e artigiani Contributo a fondo perduto da parte dell’amministrazione comunale
Gravina aderisce ad “Educare in Comune” Gravina aderisce ad “Educare in Comune” Il Comune candidato ai finanziamenti del Dipartimento politiche della famiglia
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.