trasportorifiuti
trasportorifiuti
Cronaca

Aumento trasporto rifiuti: se ne occupi il giudice ordinario

Il TAR rileva il difetto di giurisdizione nel ricorso del Comune. La sentenza integrale

Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Puglia ha rilevato un "difetto di giurisdizione" del giudice amministrativo sul ricorso presentato dal Comune di Gravina contro il consorzio "Autorità Ambito Territoriale Ottimale BA/4" in merito ai "criteri di ripartizioni del contributo regionale per la gestione transitoria dei RSU" che comportano maggiori oneri di trasporto.

Nella sentenza pubblicata nella giornata di giovedì 22 luglio il TAR ha disposto che della faccenda se ne deve occupare il giudice ordinario competente "dinanzi al quale il ricorso deve essere riassunto nei termini di legge".

In allegato pubblichiamo il testo integrale della sentenza del TAR.
Sentenza TARDocumento di Microsoft Word
  • Comune di Gravina in Puglia
  • Rifiuti
  • TAR
Altri contenuti a tema
Miglioramento sismico, aperti i termini per i contributi Miglioramento sismico, aperti i termini per i contributi C'è tempo fino al 24 agosto prossimo per presentare le domande
1 Centro di raccolta rifiuti, si cambia Centro di raccolta rifiuti, si cambia Dismesse le isole ecologiche itineranti. Ecco le tipologie da conferire
Sistema museale della Via Appia, Gravina presente Sistema museale della Via Appia, Gravina presente Il Comune partecipa anche al tavolo di lavoro a Brindisi
3 Uffici del Comune di Gravina a rischio chiusura? Uffici del Comune di Gravina a rischio chiusura? Personale in pensione e turnover inesistente
Abbandono di rifiuti, campagne trasformate in discariche Abbandono di rifiuti, campagne trasformate in discariche Un problema che riguarda tutta la regione. Il triste fenomeno anche a Gravina
Museo civico, la Regione chiama a rapporto il Comune Museo civico, la Regione chiama a rapporto il Comune L'ente convocato per spiegare il perché della chiusura
1 Centri fissi di raccolta, Calculli: “Ancora un po’ di pazienza” Centri fissi di raccolta, Calculli: “Ancora un po’ di pazienza” Intanto si intensificano i controlli e arrivano le multe. Rischio aumento costi per impurità organico
Problemi per lo smaltimento dei rifiuti ingombranti Problemi per lo smaltimento dei rifiuti ingombranti Invece riparte la distribuzione delle buste
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.