Energia
Energia
Lavoro e Impresa

Aumento dei costi di produzione, interventi a favore di imprese

La strategia della Regione contro il caro-energia

In arrivo un pacchetto di misure strategiche per contrastare gli effetti causati dall'aumento del costo dell'energia e sostenere il sistema imprenditoriale pugliese. Lo rende noto la Regione Puglia.

La Regione aumenta una "strategia mirata" in cui alcuni strumenti avranno immediata e tempestiva attuazione, altri saranno disponibili a breve anche in coordinamento con i bandi governativi. Con il supporto tecnico delle diverse strutture regionali competenti e di Puglia sviluppo si è deciso di attuare adeguate revisioni e integrazioni di strumenti già esistenti finalizzati a favorire la crescita delle imprese.

I dettagli li anticipa l'assessore allo sviluppo economico Alessandro Delli Noci. "È una strategia, la nostra, che ci consente di intervenire sull'aspetto strutturale e gestionale del tessuto imprenditoriale - spiega - attraverso aiuti che riducano le spese di gestione, superando così l'impossibilità di erogare in deroga aiuti diretti per la spesa corrente delle imprese, attraverso i fondi europei e risorse da bilancio autonomo". A tal proposito è stata approvata "una delibera tanto attesa contenente le linee di indirizzo per attuare misure urgenti per il contrasto al caro energia. Si tratta di una serie di interventi volti a finanziare o agevolare, anche intercettando i fondi previsti dal PNRR, la riconversione degli impianti energetici delle aziende e di favorire l'autoproduzione di energia elettrica. Non solo sostenibilità economica, dunque, ma anche ambientale. Gli strumenti diventano più accessibili e in grado di contrastare l'insorgere di potenziali situazioni di emergenza".

"La Regione Puglia, quindi - prosegue Delli Noci –, anche in attuazione delle misure urgenti previste dal Governo nazionale per il contenimento dei costi dell'energia elettrica e del gas naturale e per l'incremento dell'utilizzo di energie rinnovabili, ha ritenuto necessario emanare, a stretto giro, una serie di avvisi a valere sul Por Puglia 2014-2020 ma traguardando la nuova Carta degli aiuti 21/27. Siamo in un momento storico in cui gli effetti della pandemia, prima, e il grave conflitto bellico russo-ucraino odierno stanno mettendo a dura prova la tenuta di famiglie e imprese. Lavoriamo per sostenere le imprese nella difficile congiuntura, salvaguardare i posti di lavoro ma al tempo stesso consentire trasformazioni strategiche e durature all'insegna dell'innovazione e della sostenibilità".
  • Imprese
Altri contenuti a tema
Passo dopo passo verso la parità di genere Passo dopo passo verso la parità di genere Avviso pubblico per contributi alle imprese per la certificazione
In arrivo i nuovi Pia, Avviso unico per Pmi e startup In arrivo i nuovi Pia, Avviso unico per Pmi e startup Dalla Regione dotazione iniziale per 55 milioni euro
Attivato nuovo Nidi del programma 2021-2027 Attivato nuovo Nidi del programma 2021-2027 Quaranta milioni la dotazione iniziale per finanziare nuove iniziative d'impresa soprattutto di giovani e donne
L’Hsc presenta "Hospital Service Traceability and Maintenance" L’Hsc presenta "Hospital Service Traceability and Maintenance" Dal cuore della Murgia innovazione nei servizi di manutenzione e supporto a strutture elettromedicali e dispositivi medici
I nuovi avvisi della programmazione 2021-2027. In arrivo i MiniPia I nuovi avvisi della programmazione 2021-2027. In arrivo i MiniPia Approvate le linee di indirizzo anche per Contratti di Programma e Pia. Per Nidi e TecnoNidi dotazione da 59 milioni di euro
Barba e Capelli a Sfera Ebbasta targati Nicola Marino Barba e Capelli a Sfera Ebbasta targati Nicola Marino Il barbiere gravinese chiamato a rifare il look al noto rapper milanese
Al via Equity Puglia, strumento finanziario per startup e Pmi innovative Al via Equity Puglia, strumento finanziario per startup e Pmi innovative Delli Noci: “Così aumentiamo la competitività della Puglia attraverso lo sviluppo delle imprese innovative nei settori strategici”
Dalla Regione Aiuti ad investimenti delle imprese Dalla Regione Aiuti ad investimenti delle imprese La Giunta approva nove nuovi progetti. Tra questi anche la gravinese DIVUP
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.