code posta
code posta
La città

Assembramenti alle Poste, allarme del consigliere Simone

Dito puntato sulle disposizioni

Assembramenti all'uscita degli uffici postali di Via De Gasperi: una situazione che si ripete sistematicamente, quasi tutti i giorni, a cui dover porre rimedio, soprattutto se poi le responsabilità sono da attribuirsi agli erogatori del servizio. Questo il parere del consigliere comunale di Primavera Popolare Ezio Simone, diretto protagonista e testimone della situazione, non certo edificante, venutasi a creare nelle vicinanze dell'ingresso della sede centrale di Poste Italiane a Gravina.

Una situazione di assembramento, con persone accalcate, che non è una novità, ma che nella circostanza - come lamenta il consigliere comunale - è stata determinata dal blocco dei numeri taglia-coda da parte della direzione dell'ufficio. Il consigliere comunale, "in disaccordo con la insensata e scellerata scelta", ha chiesto spiegazioni ai dipendenti che hanno giustificato il loro operato, con l'obbligo di rispettare delle regole che "arrivano dall'alto".

"Ritengo assolutamente inconcepibile che vi siano luoghi in cui lo stazionamento, pericoloso per la sicurezza della nostra comunità, sia invece la obbligatoria conseguenza di ingiustificabili azioni prive di ogni logica"- conclude il consigliere comunale, apparso determinato a voler andare fino in fondo alla faccenda.
  • Poste italiane
  • Ezio Simone
Altri contenuti a tema
1 Poste, riapertura della sede in via Bari Poste, riapertura della sede in via Bari A partire da oggi nuovamente in funzione gli uffici nella filiale Gravina2
2 Poste in via Bari chiuse “momentaneamente” da marzo 2020 Poste in via Bari chiuse “momentaneamente” da marzo 2020 L’Associazione 3P denuncia disagi alla cittadinanza
Mercato e norme anti-Covid, sopralluogo dell'assessore Calculli Mercato e norme anti-Covid, sopralluogo dell'assessore Calculli Il consigliere Simone chiede tolleranza zero per i trasgressori
1 Precaria segnaletica stradale in zona Pip Precaria segnaletica stradale in zona Pip La denuncia della VI commissione consiliare. Simone: "a rischio la sicurezza dei cittadini"
1 Polemica per l'annullamento del consiglio comunale Polemica per l'annullamento del consiglio comunale Il consigliere Simone: "Convocazione via mail non valida"
Strisce blu gratis ma parchimetri in funzione Strisce blu gratis ma parchimetri in funzione Le segnalazioni dei cittadini all'opposizione
Lettera aperta di Primavera Popolare Lettera aperta di Primavera Popolare Auguri pasquali dei consiglieri Ignazio Lovero e Ezio Simone
Masseria Martoro, la giunta dà mandato ai legali per lo sgombero Masseria Martoro, la giunta dà mandato ai legali per lo sgombero Pure risarcimento danni per indebita occupazione. Lovero e Simone: “Avevamo ragione”
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.