Ambulanza
Ambulanza
Territorio

Ambulanza al bosco, Comune garantisce servizio per 2019

L’amministrazione comunale ha prolungato l’accordo con l’azienda per il servizio di protezione sociale

L'amministrazione comunale garantirà un presidio di pronto intervento e soccorso sanitario, con la presenza di una ambulanza unitamente a personale specializzato nelle tecniche di pronto soccorso e rianimazione presso il Bosco Comunale "Difesa Grande", anche per tutto il 2019.

La giunta municipale, infatti, ha inteso prolungare l'accordo con la ditta che si occupa di servizi di assistenza sanitaria, per tutta la durata di quest'anno. Un servizio che negli ultimi anni si è reso necessario per garantire l'assistenza per i numerosissimi appassionati sportivi e amanti della natura che, soprattutto nei week end, si riversano nell'area verde alle porte della città.

"La Civica Amministrazione - dicono da palazzo di Città- sensibile alla incolumità dei propri cittadini, intende continuare ad offrire un servizio di Protezione Sociale per la salvaguardia della salute dei cittadini che attivamente frequentano il bosco per il benessere fisico".

Insomma, un servizio di protezione sociale, che ha riscosso consensi tra i cittadini e che quindi ha convinto l'amministrazione ha prolungarne la durata, garantendolo anche per l'anno in corso.
  • Bosco
  • Bosco Difesa Grande
Altri contenuti a tema
1 Bosco: restano i dubbi, il mondo politico discute Bosco: restano i dubbi, il mondo politico discute Solo tre proposte per una gara internazionale
1 Bosco: chiusa la gara, ora si attende la commissione Bosco: chiusa la gara, ora si attende la commissione Un anno di tempo per la realizzazione del progetto. Ma ci sono tanti "forse"
2 Bosco, puntare sulla salvaguardia Bosco, puntare sulla salvaguardia Tutti i dubbi dei cittadini sul progetto da 5 milioni di euro. Intervista a Giuseppe Lapolla
10 Presentato il progetto antincendio nel bosco, un vivace confronto Presentato il progetto antincendio nel bosco, un vivace confronto Un incontro con l'assessore regionale Giovanni Giannini
3 Progetto acque reflue: e se fosse irrealizzabile? Progetto acque reflue: e se fosse irrealizzabile? Tutti i dubbi del consigliere Michele Lorusso
Bosco, prioritaria la tutela Bosco, prioritaria la tutela Uffici al lavoro per il recupero dei sentieri  
Incendi: le fiamme minacciano il Bosco Incendi: le fiamme minacciano il Bosco Due sono stati spenti prima di danneggiare il polmone verde
Pulizia straordinaria del Bosco Pulizia straordinaria del Bosco Appuntamento domenica per una giornata "plastic free"
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.