agricoltura sociale
agricoltura sociale
Territorio

Alla Fiera del Levante allestita una fattoria a km 0

Iniziativa della Coldiretti. La campagna si "sposta": animali, ricette di agrichef, tipicità

Inaugurata ieri l'edizione n. 82 della Fiera del Levante di Bari, la storica campionaria che sarà aperta sino al 16 settembre. Oltre agli stand, è stato allestito un programma di eventi in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese mentre la Coldiretti ha deciso di organizzare una "Fattoria" con animali, produzioni tipiche e attività per tutti.

La Fattoria della Coldiretti è stata inaugurata dal presidente nazionale Roberto Moncalvo. L'obiettivo è far conoscere la buona agricoltura ai visitatori della campionaria. E' composta dall'"agriasilo" che accoglie i consumatori in erba e le famiglie, l'orto didattico, lo spazio dell'agricosmetica a base di frutta e olio extravergine di oliva, oltre a prove del gusto attraverso l'incontro con il mondo animale e vegetale. I visitatori sono accompagnati dagli agricoltori e dai futuri 'professionisti' del cibo, gli studenti dell'Istituto Alberghiero Perotti di Bari e ci sono percorsi guidati con i sommelier del vino dell'AIS di Puglia e i sommelier dell'olio extravergine di oliva di PugliaOlive. Non mancano workshop e incontri di approfondimento sui temi caldi dell'agroalimentare, a cui parteciperanno rappresentanti delle istituzioni, del mondo della filiera agroalimentare e dell'università. In particolare l'11 settembre prossimo, alle ore 15,30, presso la sala convegni del padiglione Agrimed, sarà organizzato l'incontro sul 'Libro bianco del lavoro in agricoltura…nelle filiere lunghe e corte", e il 13 settembre prossimo, nella medesima sala, il confronto sul tema 'La bonifica che vogliamo: autogoverno e gestione irrigua per tutelare il reddito degli agricoltori e il territorio'.

Allestita sul piazzale 114/a, farà vivere alle famiglie e ai visitatori 9 giorni di campagna in città, con un'area dedicata al mercato di prodotti agricoli e agroalimentari a km0 di Campagna Amica, con i sapori antichi della tradizione mirabilmente esaltati dagli agrichef, dalla pasta di grano Senatore Cappelli, alla carne 100% pugliese servita nella braceria, pettole, patatine fritte e taglieri di salumi e formaggi.

Un appuntamento per vivere una esperienza unica di vita rurale a domicilio, senza spostarsi dalla città e conoscere il 'racconto' direttamente degli agricoltori sulla loro vita in campagna. E' anche una occasione unica per scoprire gli animali della fattoria, dalla mucca Frisona alla Bruna, dai teneri asini di Martina Franca, dal cavallo murgese alla pecora 'gentile' di Altamura, patrimonio della biodiversità a rischio di estinzione, fino ai conigli e alle galline, quotidianamente curati e presidiati dal personale dell'Associazione Allevatori.
  • Coldiretti Puglia
  • Fiera del Levante
  • Agricoltura
  • Cucina a km 0
Altri contenuti a tema
Gelate del 2020, entro il 5 febbraio le domande per gli indennizzi Gelate del 2020, entro il 5 febbraio le domande per gli indennizzi Pubblicato l’avviso del Comune
Coldiretti: deposito nucleare, un paradosso in un'area protetta Coldiretti: deposito nucleare, un paradosso in un'area protetta "Non si possono bruciare stoppie, invece sì possono stoccare scorie"
2 Agricoltura per hobby, è possibile uscire dal Comune di residenza Agricoltura per hobby, è possibile uscire dal Comune di residenza Coldiretti: "Lo prevede il chiarimento del Governo"
Coldiretti Puglia: gravi perdite per chiusura ristorazione e agriturismi Coldiretti Puglia: gravi perdite per chiusura ristorazione e agriturismi Si stimano 400 milioni di euro in un mese
Agricoltura di precisione: un incontro al Comune Agricoltura di precisione: un incontro al Comune A confronto associazioni di categoria, sindacati ed esperti
1 Gravina nel distretto agroecologico delle Murge e del Bradano Gravina nel distretto agroecologico delle Murge e del Bradano Presentazione del programma di sviluppo
Attività extra-agricole, la Regione stanzia altri 20 milioni Attività extra-agricole, la Regione stanzia altri 20 milioni Per investimenti in attività agrituristiche o produzioni complementari all’agricoltura
Danni alle colture, il Comune al fianco di Cia e Coldiretti Danni alle colture, il Comune al fianco di Cia e Coldiretti Richiesta alla Regione la calamità naturale per i danni da gelate e neve di fine marzo e aprile
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.