Palazzo di Città
Palazzo di Città
Palazzo di città Aggiornamenti in Diretta

Al via i lavori di miglioramento della scuola materna “Rodari”

I lavori affidati ad un’azienda di Andria. Importo fissato a € 197.130,36

Inizieranno in questi giorni i lavori di adeguamento alle norme di sicurezza della scuola materna "Rodari" sita in via Dante. Ad aggiudicarsi l'appalto è stata un'azienda andriese che, su un importo complessivo di € 197.130,36, ha offerto un ribasso del 25,566% risultando così vincitrice rispetto alle altre 63 domande (18 di aziende gravinesi) pervenute al Comune per questa gara.

I lavori dureranno 90 giorni e mireranno a rendere più sicuro l'edificio scolastico, costruito negli anni '70, che oggi ospita circa 200 bambini di età compresa tra i tre e i cinque anni. L'intervento punta anche a sostituire infissi, porte e portoni esistenti con alcuni più moderni e rispondenti a quanto previsto dalle norme antinfortunistica e antincendio. Si prevedono lavori edili nei bagni e sulle strutture murarie per garantire una maggiore sicurezza ai bambini, consentire l'accessibilità da parte dei disabili, nonché agevolare il deflusso dei bambini e del personale scolastico verso le vie di esodo in caso di eventi pericolosi per l'incolumità delle persone.

Nel frattempo gli alunni della "Rodari" svolgeranno le attività didattiche in cinque aule allestite nella vicina scuola elementare "Nardone".

"In questo modo abbiamo anche cercato di ridurre il più possibile i disagi ai bambini, alle famiglie e ai docenti – dice l'assessore ai lavori pubblici, Pino Prezzano – sia per quanto riguarda la continuità didattica che sotto l'aspetto della logistica". E il sindaco Giovanni Divella ha invece aggiunto: "Il nostro obiettivo è quello di rendere più sicuri tutti gli edifici scolastici presenti nella nostra città".


  • Giovanni Divella
  • Comune di Gravina in Puglia
  • Assessore Prezzano
Altri contenuti a tema
Pianificazione Urbana e Ristrutturazione Edilizia, secondo incontro Pianificazione Urbana e Ristrutturazione Edilizia, secondo incontro L'Amministrazione Comunale si confronta con la comunità per una definizione condivisa di sviluppo della città
1 Candidatura Capitale Cultura 2027, cercasi esperto Candidatura Capitale Cultura 2027, cercasi esperto Un soggetto autorevole che si occupi della preliminare progettazione del processo di candidatura
Codice comportamento dipendenti comunali, avviso del Comune Codice comportamento dipendenti comunali, avviso del Comune Coinvolgimento della comunità con proposte e osservazioni entro il 22 febbraio
Primo appuntamento con la legge regionale 36/2023 Primo appuntamento con la legge regionale 36/2023 A Palazzo di Città un Tavolo tecnico su pianificazione urbana e ristrutturazione edilizia
4 Pianificazione Urbana e Ristrutturazione Edilizia, se ne discute al Comune Pianificazione Urbana e Ristrutturazione Edilizia, se ne discute al Comune Condivisione e partecipazione per costruire la Gravina di domani alla luce della nuova legge regionale 36 del 2023
Il Comune partecipa al Bando Inte.R.SS.eca Il Comune partecipa al Bando Inte.R.SS.eca Per realizzare interventi su infrastrutture adibite ai servizi sociali e socio-assistenziali
Il Comune aderisce all’avviso per assunzione personale Il Comune aderisce all’avviso per assunzione personale Si chiedono tre unità a tempo indeterminato da utilizzare per i progetti europei per la coesione
18mila mq al CIM per una Zona Franca Doganale 18mila mq al CIM per una Zona Franca Doganale Il Comune ha assegnato l’area in zona Pip per consentire al Consorzio la partecipazione al bando della Zes
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.