istituto montemurro
istituto montemurro
Scuola e Lavoro

Al via i lavori di messa in sicurezza della Scuola Media "Montemurro"

I lavori si protrarranno per due mesi senza interferire in alcun modo sull’attività didattica

Hanno preso il via quest'oggi, lunedì 24 luglio, presso la scuola media "Don Eustachio Montemurro", i lavori per il completamento delle opere di consolidamento e adeguamento sismico dello stabile. Lavori che si protrarranno per 8 settimane e che saranno conclusi dunque prima del ritorno degli alunni tra i banchi di scuola.

Un investimento reso possibile grazie al finanziamento, concesso dalla Regione Puglia nell'ambito del piano regionale triennale di edilizia scolastica (annualità 2016) in favore del Comune di Gravina, dell'importo complessivo di 305.000 euro, con cui sarà restituita sicurezza ad un istituto scolastico frequentato da circa 600 alunni, edificato su un'area di 4.350 metri quadrati. L'intera struttura è composta da tre corpi: uno costituito dalla palestra, l'altro da aule ed uffici, il terzo da aule speciali. Proprio quest'ultimo, a breve distanza dal collaudo, risalente al 2006, ha subìto fessurazioni in più punti.

Già nel 2014 Palazzo di Città, dopo aver disposto nel 2013 con ordinanza il divieto di utilizzo dei locali scolastici in questione, aveva ritagliato più di 150.000 euro all'interno del bilancio comunale per eseguire il consolidamento delle fondazioni. Adesso, con i 305.000 euro erogati dalla Regione, sulla base della progettazione predisposta dal Comune si potrà dare avvio al secondo stralcio e consentire così il ripristino delle lesioni strutturali ed il rifacimento ex novo del muro di cinta.

"Un impegno che avevamo assunto nel 2012 – ricorda il sindaco Alesio Valente – e che ci accingiamo a portare a compimento dopo aver nel frattempo realizzato altre opere essenziali, investendo nel complesso quasi mezzo milione di euro per restituire sicurezza ad un plesso scolastico di recente costruzione ma segnato da problemi strutturali che ne pregiudicavano la sicurezza. Una ferita risanata per garantire la serenità di bambini, famiglie ed insegnanti e ritrovare nuovi spazi indispensabili allo svolgimento delle attività didattiche".
  • Scuola Media Eustachio Montemurro
Altri contenuti a tema
Alla Montemurro il progetto della rete "Senza zaino" Alla Montemurro il progetto della rete "Senza zaino" Denominato "L'ora di lezione non basta", contro la povertà educativa
Dalla Carta costituzionale l’autentica legalità Dalla Carta costituzionale l’autentica legalità Un incontro alla scuola Montemurro
La scuola "Montemurro" incontra Giovanni Impastato La scuola "Montemurro" incontra Giovanni Impastato Simboli della lotta antimafia, porta avanti le battaglie del fratello Peppino
1 La risposta ai violenti: "Noi siamo i colori del mondo" La risposta ai violenti: "Noi siamo i colori del mondo" Iniziativa della "Montemurro" per condannare il vile atto allo stadio di Gravina
Alla "Montemurro" altre aule per “Scuola senza Zaino” Alla "Montemurro" altre aule per “Scuola senza Zaino” Un'iniziativa che piace ad alunni e genitori
Scuola media "Montemurro": lavori in dirittura d'arrivo Scuola media "Montemurro": lavori in dirittura d'arrivo Iniziato a luglio 2017 l'intervento di manutenzione straordinaria e di riparazioni murarie
L’I.C. Montemurro celebra i 30 anni del Programma Erasmus+ L’I.C. Montemurro celebra i 30 anni del Programma Erasmus+ Per l'occasione lo scorso 13 ottobre si è tenuto l'evento #Erasmusday
2 32 studenti della Scuola "Ingannamorte" premiati al Concorso internazionale "Mediterraneo" 32 studenti della Scuola "Ingannamorte" premiati al Concorso internazionale "Mediterraneo" Grande soddisfazione nelle parole della docente Maria Petrilli
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.