abiti usati
abiti usati
La città

Abiti usati abbandonati per strada, l’amministrazione fa sul serio

Assessore Calculli annuncia: "Fototrappole in zona"

Pazienza. Tanta pazienza e soprattutto occorre tornare, riprovare per evitare che una buona azione diventi una manifestazione di totale menefreghismo. Il riferimento è alla pratica sempre più diffusa ma molto poco edificante, tra i cittadini che abbandonano ambiti sui marciapiedi nei pressi della pineta comunale. L'intento è quello di portare l'abbigliamento usato nelle sedi di alcune onlus che operano nel sociale a cui è deputato il compito di distribuire la roba tra i bisognosi. Onlus che non sempre apro le loro sedi.

E allora come fare per svuotare efficacemente l'armadio? Semplice. Abbandonare buste e pacchi sul marciapiede alla mercé di cani, buontemponi e intemperie vanificando completamente quella che poteva essere una buona azione. Perché gli abiti abbandonati sulla sede stradale diventano rifiuto e vengono prelevati dagli addetti e portati al centro di raccolta per essere buttati. La questione è già stata sottoposta all'attenzione ella pubblica amministrazione firmataria di due convenzioni con altrettante onlus cittadine deputate alla raccolta degli abiti.

Per stanare gli sporcaccioni, già nei mesi scorsi è stata istallata una telecamera nei pressi del parco cittadino ma dall'assessore al decoro urbano Paolo Calculli arriva la notizia che è intenzione della giunta comunale istallare alcune fototrappole nella zona per individuare gli incivili che abbandonano gli abiti.

Antonella Testini
  • Rifiuti
Altri contenuti a tema
Rifiuti, abbandoni selvaggi nelle periferie Rifiuti, abbandoni selvaggi nelle periferie Recrudescenza di un fenomeno mai debellato
3 Ripulisce la zona Santa Lucia invasa dai rifiuti Ripulisce la zona Santa Lucia invasa dai rifiuti L’esempio civico di Nicola Santeramo che ha liberato una parte del rione Piaggio
2 Periferie e rifiuti, non si placa il fenomeno Periferie e rifiuti, non si placa il fenomeno Cumuli di immondizia alle porte della città
2 Riapre il centro di raccolta comunale di rifiuti Riapre il centro di raccolta comunale di rifiuti Si accede su prenotazione. Obbligatori mascherine e guanti
1 Guanti e mascherine abbandonati per strada Guanti e mascherine abbandonati per strada Sono i nuovi rifiuti. Pronte le sanzioni
Chiudono i centri comunali di raccolta dell’Aro Ba/4 Chiudono i centri comunali di raccolta dell’Aro Ba/4 Un atto di responsabilità come misura per fronteggiare l'emergenza sanitaria
1 Abbandono di rifiuti, multe nel Parco dell'Alta Murgia Abbandono di rifiuti, multe nel Parco dell'Alta Murgia Carabinieri forestali controllano e sanzionano con le fototrappole
Centro comunale di raccolta, disco verde della giunta al progetto Centro comunale di raccolta, disco verde della giunta al progetto Approvato il progetto esecutivo dell'impianto in contrada Cozzarolo
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.