Gianni Rosari violino
Gianni Rosari violino
Scuola e Lavoro

14 pargoli della Scuola d'infanzia "G. Rodari" alle prese con il violino

Il 31 Maggio si è concluso con un saggio il corso "Iniziamo presto col violino"

Si è conclusa con l'esibizione finale tenutasi Martedì 31 Maggio la straordinaria avventura che ha visto protagonisti 14 bambini di 4 e 5 anni d'età frequentanti la Scuola d'Infanzia "G. Rodari" dell'Istituto Comprensivo "Santomasi-Scacchi" di Gravina in Puglia. Il corso "Iniziamo presto col violino", la cui attivazione è stata fortemente voluta dalle docenti della Scuola d'Infanzia e approvata dalla dirigente Maria Silvana Mininni e dal vicepreside Nicola Lagonigro, è stato tenuto dalla violinista gravinese Anna Dibattista, docente del Conservatorio di Potenza ed esperta in metodologie dell'insegnamento strumentale.

In un sistema scolastico in cui ancora oggi nel nostro Paese, nonostante le numerose riforme, l'insegnamento curriculare della musica continua a essere il "grande assente" nei piani di studio attivi nella Scuola Primaria, l'Istituto Comprensivo "Santomasi-Scacchi" ha scelto nientemeno di proporre un primo approccio allo strumento musicale ai bambini in età prescolare e, nonostante le iniziali e comprensibili perplessità, è stata data a 14 giovanissimi della Scuola d'Infanzia e alle loro famiglie la possibilità di scoprire il meraviglioso mondo della musica attraverso lo studio del violino.

È stato tracciato dunque un itinerario didattico ispirato alle metodologie d'insegnamento della musica rivolte a bambini piccolissimi già abbondantemente diffuse all'estero (Dalcroze, Orff, Kodály, Willems, Suzuki) ma calibrato sui nostri piccoli studenti, tenendo conto del loro temperamento, del contesto socio-culturale nel quale sono immersi e della realtà con la quale si confrontano quotidianamente. La collaborazione con le famiglie è stata condizione fondamentale affinché il lavoro svolto a scuola trovasse continuità anche casa e gli incontri, impostati necessariamente secondo la formula della lezione di gruppo, hanno contemplato al loro interno diversi momenti in cui si sono alternate attività di propedeutica ed esercitazioni relative all'impostazione dello strumento, avendo cura di mantenere sempre in primo piano l'aspetto ludico della proposta formativa.

Alla luce degli incoraggianti risultati ottenuti, l'obiettivo che adesso l'Istituto intende raggiungere è quello di realizzare un percorso articolato in più livelli che, partendo dalla Scuola d'Infanzia, abbia continuità anche nella Scuola Primaria, al fine di restituire l'apprendimento della musica, e in particolare quello della pratica strumentale, a quella importantissima fascia d'età compresa fra i 4 e i 10 anni.

Il saggio finale, degno epilogo di questa entusiasmante esperienza, è stato dunque un grande successo; encomiabile la disponibilità dei genitori nello scegliere accuratamente le acconciature e i vestitini indossati dai piccoli violinisti e nel far realizzare sopra la torta preparata a sorpresa un simpaticissimo violino di cioccolato. Tanto inaspettato quanto gradito è stato inoltre l'intervento del fisarmonicista Giacomo Desiante che, insieme ad Anna Dibattista, ha regalato al numeroso pubblico un momento musicale appassionato e coinvolgente.
Gianni Rodari violinoGianni Rodari violinoGianni Rodari violino
  • Scuola
  • Musica
Altri contenuti a tema
1 Restyling scuole, continuano i lavori Restyling scuole, continuano i lavori Efficientamento energetico e ristrutturazione ambienti. Non interferiscono su attività didattiche
Assistenza scolastica, appello ai Prefetti per evitare ritardi Assistenza scolastica, appello ai Prefetti per evitare ritardi Intervengono i Garanti regionali per i minori e i disabili
Scuola: a ciascuna la propria data di inizio Scuola: a ciascuna la propria data di inizio Nella prossima settimana riunione tra assessorato e dirigenti
Scuola: Gravina, quattro nuovi dirigenti Scuola: Gravina, quattro nuovi dirigenti In due circoli didattici e due istituti comprensivi
Fine di anno scolastico sul palco del "Vida" Fine di anno scolastico sul palco del "Vida" In scena le più celebri favole, fiabe e storie per ragazzi
Stop al riscaldamento globale Stop al riscaldamento globale Gli studenti gravinesi hanno sfilato per le strade cittadine
Gravina, niente scuola il 27 aprile Gravina, niente scuola il 27 aprile Per la fiera degli animali
“Rendezvous” è il nuovo singolo di Daniela Mastrandrea “Rendezvous” è il nuovo singolo di Daniela Mastrandrea L’artista gravinese presenta la sua ultima fatica discografica
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.