giovani
giovani
Territorio

10 milioni di euro per migliorare le competenze linguistiche

Il bando presentato in Regione

Sono stati approvati durante la Giunta regionale di ieri, su proposta dell'assessore all'istruzione, alla formazione e al lavoro della Regione Puglia, Sebastiano Leo, due importanti provvedimenti a sostegno della formazione e delle competenze dei giovani pugliesi: si tratta dei bando "Progetti di Rafforzamento delle Competenze Linguistiche", finanziato con 10 milioni di euro a valere sul PO Puglia FESR-FSE 2014-2020, e delle Linee di indirizzo relative al dimensionamento della rete scolastica e di programmazione dell'offerta formativa 2017-2018.

"È fondamentale sostenere e rafforzare le competenze di base dei nostri giovani per favorirne l'ingresso nel mercato del lavoro", ha commentato l'assessore Leo. "I nostri ragazzi devono conoscere le lingue, soprattutto mediante esperienze di mobilità transnazionale che, oltre ad essere assai performanti in termini di apprendimento della lingua, rappresentano straordinari momenti di educazione civica e di cittadinanza europea. A questa esigenza – ha continuato l'assessore – risponde il bando approvato ieri in Giunta regionale: con un impegno di 10 milioni di euro a valere sulle risorse comunitarie, la Regione Puglia finanzierà la frequenza di corsi di lingua in un paese dell'Unione Europea presso istituti di comprovata esperienza, con conferimento di certificazioni finali riconosciute a livello internazionale, spendibili nel mercato del lavoro o nei percorsi universitari. Inoltre – ha concluso l'assessore – la Giunta regionale di ieri ha discusso ed approvato le Linee di indirizzo relative al dimensionamento della rete scolastica e di programmazione dell'offerta formativa 2017-2018: proseguiamo verso un modello di scuola che vuole garantire uguaglianza nell'accesso alle diverse opportunità formative per il conseguimento di un più elevato successo scolastico e formativo, in costante interazione con il contesto socioeconomico e con le peculiari vocazioni e potenzialità del territorio e della domanda espressa dal mondo del lavoro".

Il bando "Progetti di Rafforzamento delle Competenze Linguistiche" intende offrire ai giovani l'opportunità di migliorare, consolidare e perfezionare la propria formazione scolastica attraverso la maturazione di un'esperienza di apprendimento di una lingua straniera direttamente presso un Paese europeo (diverso dall'Italia), rafforzando in tal modo competenze altamente richieste ai fini dell'inserimento professionale.

Sono ammessi a presentare progetti gli Istituti Scolastici di Istruzione Secondaria Statali con sede sul territorio della Regione Puglia, le Fondazioni ITS con sede sul territorio della Regione Puglia e gli Enti inseriti nell'Elenco Regionale degli Organismi Accreditati secondo il vigente sistema, accreditati per l'attività di "Obbligo di Istruzione Diritto/Dovere", già impegnati in percorsi triennali di istruzione e formazione professionale.
Non è ammissibile la presentazione di candidature da parte di RTS o ATS, costituite o da costituire.
Ogni Soggetto potrà presentare, pena l'esclusione, n. 1 proposta progettuale che coinvolga un numero massimo di 18 allievi, con una durata minima di 3 settimane e massima di 4 settimane.

Destinatari delle azioni finanziabili dal bando sono gli allievi iscritti, per l'Anno Scolastico 2016/2017, alle classi III e IV degli Istituti Scolastici di Istruzione Secondaria Statali della Regione Puglia, gli allievi del I° e del II° anno delle Fondazioni ITS presenti sul territorio della Regione Puglia e gli allievi della II^ e III^ annualità dei percorsi triennali di Istruzione e Formazione Professionale.

La selezione degli allievi partecipanti, in base a criteri di merito, reddito e della rappresentatività di genere, è demandata ai Soggetti proponenti, che dovranno prevedere apposite procedure (di cui dovranno conservare evidenza documentale), nel rispetto dei principi di trasparenza, parità di trattamento, imparzialità e pari opportunità.

Tutte le informazioni relative al bando saranno a breve disponibili sulla pagina dell'avviso "Progetti di rafforzamento delle competenze linguistiche" del portale regionale.


  • Giovani
Altri contenuti a tema
1 Michele Sornatale entra nel consiglio regionale Michele Sornatale entra nel consiglio regionale Lo studente gravinese è stato eletto tra i “Giovani in Consiglio” della Regione Puglia
1 Prende forma la Consulta giovanile Prende forma la Consulta giovanile Pubblicati l’avviso e la relativa modulistica. Aperte le adesioni: c’è tempo fino al 30 Novembre
La Pastorale Giovanile organizza "Il volto dell'altro" La Pastorale Giovanile organizza "Il volto dell'altro" Cinque esperienze estive di volontariato
1 Erasmus: un viaggio tra culture, storie e formazione Erasmus: un viaggio tra culture, storie e formazione Il programma europeo come strumento di conoscenza e arricchimento
Alcol, fumo e droga: i rischi delle dipendenze tra i giovani Alcol, fumo e droga: i rischi delle dipendenze tra i giovani A Gravina gli studenti si sono confrontati con medici ed operatori sociali
Busso…là: cerca il tuo Nord Busso…là: cerca il tuo Nord Via Crucis diocesana e weekend di spiritualità per giovani
Riprendiamoci il divertimento Riprendiamoci il divertimento Arriva in Puglia la campagna di sensibilizzazione contro l'abuso di droghe e alcool
Da cameriere ad esperto di contenzioso tributario, la storia di Giovanni Cataldi Da cameriere ad esperto di contenzioso tributario, la storia di Giovanni Cataldi Il racconto di un ragazzo qualunque che ha fatto della sua vita un sogno
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.