Divani in via Rodi
Divani in via Rodi

Gravina, salotto a cielo aperto

Ancora divani abbandonati e segnaletica stradale divelta

Nonostante i molteplici inviti a rivolgersi a chi di dovere per liberarsi dei rifiuti speciali ingombranti, arriva l'ennesima segnalazione da una lettrice, Grazia, di non uno, bensì due divani abbandonati vicino i cassonetti in via Rodi, nei pressi dell'ex mattatoio, presenti già da Sabato 10 Settembre, se non prima. Cogliamo l'occasione per ricordare ancora una volta che il servizio per il ritiro degli ingombranti viene svolto il Martedì e il Giovedì - a domicilio e in maniera completamente gratuita - con una semplice telefonata ai numeri 080 3262142 o 800 256404 nei giorni dal Lunedì al Sabato (domenica esclusa), dalle ore 6.00 alle ore 12.00. Nello specifico, il Martedì la raccolta riguarda pezzi di arredamento e affini, come mobili, materassi, reti, divani e così via, mentre il Giovedì è riservato alle apparecchiature elettriche, quindi televisori, radio, computer e simili.

La stessa Grazia segnala, poi, la presenza di un cartello stradale abbandonato su un marciapiede, come testimoniano le immagini, all'incrocio tra via Loreto (strada che conduce al cimitero di Gravina) e via Assisi. Come ci sia finito lì, non è noto, anche se più che caduto, sembra essere stato rimosso da qualche "simpaticone".

Nonostante i tanti inviti al rispetto e alla tutela del paesaggio, continuiamo a registrare situazioni di degrado e disagio in una realtà come Gravina la quale, ora più che mai, sta aprendo le porte al turismo e al mondo.

Ricordiamo che potete inviare le vostre segnalazioni alla Redazione attraverso l'apposita sezione "Segnala" dell'App di GravinaLife, scaricabile gratuitamente su dispositivi Apple e Android, oppure via mail all'indirizzo info@gravinalife.it.
Divani in via RodiSegnale stradale diveltoSegnale stradale divelto
  • Degrado
  • Segnaletica stradale
Altri contenuti a tema
6 Gravina soffre dinanzi al degrado Gravina soffre dinanzi al degrado Rifiuti di ogni genere deturpano il volto storico-naturalistico del belvedere di San Michele delle Grotte
24 Lasciate ogni speranza voi che… venite a Gravina Lasciate ogni speranza voi che… venite a Gravina Cancelli chiusi al Castello Svevo, soltanto un WC  e un bidet a dare il benvenuto ai turisti
Piaggio, dove la civiltà non è di casa Piaggio, dove la civiltà non è di casa Il quartiere antico schiacciato da rifiuti e abbandono
SOS rione Piaggio SOS rione Piaggio Un luogo saturo tanto di storia quanto di degrado
Divano in bilico insieme al senso civico Divano in bilico insieme al senso civico Amara scoperta in via Fontana la Stella
Urban Innovative Actions, il programma per strappare dal degrado le comunità Urban Innovative Actions, il programma per strappare dal degrado le comunità Presentato il progetto condiviso da Gravina, Irsina e Genzano
Botromagno, tutto da rifare Botromagno, tutto da rifare Degrado, abbandono e spazzatura affossano il parco archeologico
Segnaletica anomala a Gravina Segnaletica anomala a Gravina Una “P” di parcheggio sbarrata nei pressi dell’Agip in via Bari
© 2001-2017 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.