Fbc Gravina - Manfredonia
Fbc Gravina - Manfredonia
Calcio

Tre punti per l’FBC col minimo sforzo

I gialloblù battono il Manfredonia per 2-1. Le reti dei gravinesi di Leonetti e Gava nel primo tempo

Vince con il minimo sforzo la formazione dell'FBC Gravina battendo il Manfredonia sempre più ancorato in zona retrocessione. Una gara a due volti caratterizzata da un buon primo tempo dei locali e una ripresa a larghi tratti sotto tono da parte dei ragazzi di Doudou.

Il tecnico senegalese decide di optare più di un cambio in formazione molto giovane, anche con un pensiero anche al prossimo match di campionato, vale a dire la delicata trasferta di Cava De' Tirreni di giovedì prossimo. A riposo capitan Cacace e gli acciaccati Balzano e Molinari, in difesa ritorna dal primo minuto Panebianco che affianca il rientrante D'Orsi e Gargiulo, mentre a centrocampo si accomodano Cichella, Mbida (al rientro dopo l'infortunio) e Gava con Santoro e Ceglie sulle fasce; in avanti Leonetti e il giovane De Giglio, altro prodotto della juniores gialloblù.

La prima occasione del match capita al 3′ con D'Orsi di testa, ma Grasso ci arriva senza problemi. La resistenza degli adriatici dura poco però. Al 10′ arriva il vantaggio del Gravina con il poderoso stacco di testa di Leonetti su corner battuto da Gava. E' la rete che spiana la vittoria dei locali. Lo stesso Gava si rende autore del pregevole raddoppio al 17′ con una botta dalla distanza che si infila nell'angolo destro dove nulla può ancora Grasso. Il match verte su un controllo totale da parte dei gravinesi, mentre il Manfredonia non si rende mai pericoloso dalle parti di Loliva per la prima mezz'ora. Al 37′ il primo tiro degli ospiti dalla distanza con Martino che però termina abbondantemente alto. L'occasione più importante dei biancazzurri capita al 39′ col bel tiro di La Porta – dopo una bella gemoetria – parato bene da Loliva. Da applausi al 41′ l'apertura di Gava per Santoro, il quale stoppa bene di petto ma la battuta di destro termina alta. L'ultima emozione del primo tempo è il tiro sporcato dal baby De Giglio su assist di Ceglie terminato di poco a lato.

La ripresa si apre col bel tiro di La Forgia al 8′, deviato bene da Loliva. Sul successivo corner il gol del Manfredonia con De Giosa che incorna liberamente in area gialloblù. Il gol degli ospiti ravviva le velleità della formazione foggiana che al 12′ sfiora il clamoroso pari con Amendola, il cui tiro in area termina di poco a lato. Il Gravina si scuote al 18′ con il bolide di Mbida deviato di pochissimo in angolo; un minuto dopo Gava manca l'appuntamento col gol su servizio al bacio del neo entrato Chiaradia. Al 25′ poi la traversa di Cacace, anch'egli entrato nel secondo tempo, colta di testa su cross di Gava. Più avanti sono Caruso (37′) e Chiaradia (38′) a tentar fortuna con tiri da sinistra ma entrambi risultano di poco imprecisi. Al 40′ poi Gava manca il tap-in vincente su assist al bacio di Caruso. Ma al 41′ è brivido per il Gravina col colpo di testa di Mazzei terminato di un niente a lato. Brivido nel recupero per una punizione calciata da Kebbeh deviata dalla barriera gialloblù che però si è spenta di poco a lato. Il forcing finale dei dauni non produce i frutti sperati e la contesa si chiude sul 2-1.

FBC GRAVINA: Loliva, Panebianco (Cacace dal 14′ st), Gargiulo, Cichella (Fanelli dal 1′ st), D'Orsi, Ceglie, Gava, Mbida (Caruso dal 22′ st), De Giglio (Salatino dal 1′ st), Leonetti, Santoro (Chiaradia dal 1′ st). All. Doudou. A disp: Lullo, Ceijas, Gernone, Filip.
MANFREDONIA: Grasso, Vatiero, Esposito, Romito (Diomande dal 20′ pt), De Giosa, Mazzei, Amendola (Kebbeh dal 28′ st), Martino (Russo dal 28′ st), La Forgia, La Porta (Tristano dal 30′ st), Stoppiello (Abbate dal 40′ st). All. Mancano. A disp: Simone, Granatiero, Orlando, Rubino.
ARBITRO: Zamagni della sezione di Cesena
RETI: 10' Leonetti, 17' Gava, 53' De Giosa
ASSISTENTI: Nardi di Taranto e Fumarulo di Barletta
AMMONITI: Mbida (36′ pt), Amendola (40′ pt), Panebianco (41′ pt), Cacace (45′ st)
NOTE: Partita caratterizzata da una fitta e intensa pioggerellina. Recuperi: 1′ pt, 4′ st.


(Area Stampa FBC Gravina)
  • Fbc Gravina
  • Serie D
Altri contenuti a tema
Fbc, arriva una bella vittoria scaccia-crisi Fbc, arriva una bella vittoria scaccia-crisi Per i gialloblu una boccata d’ossigeno per allontanare la zona playout
Fbc ko contro il Gladiator. Loseto: "E' dura, non sta girando bene" Fbc ko contro il Gladiator. Loseto: "E' dura, non sta girando bene" Due reti nella ripresa costano un'amara sconfitta
1 Al "Vicino" vince la capolista Bitonto Al "Vicino" vince la capolista Bitonto Difficile incontro per i ragazzi di Loseto contro la schiacciasassi di mister Taurino
Finisce in pari il "derby della Murgia" Finisce in pari il "derby della Murgia" Team Altamura in vantaggio. Fbc recupera nella ripresa
Grande vittoria della Fbc contro il Foggia Grande vittoria della Fbc contro il Foggia Con una doppietta di Ficara il Gravina supera il momento negativo
La Fbc Gravina non riesce più a vincere La Fbc Gravina non riesce più a vincere Sconfitta nella difficile trasferta di Sorrento
2 La Fbc cade in casa contro il Grumentum La Fbc cade in casa contro il Grumentum I gialloblu devono ricominciare a macinare gioco
Partita al gelo a Nardò, finisce 0-0 Partita al gelo a Nardò, finisce 0-0 Gara senza reti e poco entusiasmante. Temperature proibitive
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.