Sport
Sport
Atletica

Premio 2015 corsa di Montagna

Successo per la prima edizione

Il 20 novembre 2015, presso le Officine Culturali "Peppino Impastato" di Gravina in Puglia, si è svolta la cerimonia di premiazione del Circuito Interregionale di Corsa in Montagna Fidal Sud 2015.

La cerimonia, organizzata dalla ASD Gravina Festina Lente, ha voluto premiare, oltre le squadre e gli atleti, soprattutto la buona riuscita e il successo della prima edizione del Circuito di Corsa in Montagna completamente svolto al sud.
3 le regioni coinvolte: Basilicata, Puglia e Calabria; 3 le province: Bari, Potenza e Cosenza; 7 le tappe: 01/05/2015 Monopoli (Ba), 31/05/2015 Chiaromonte (Pz) "campionato regionale" , 21/06/2015 Gagliano del Capo (Le) "campionato italiano", 12/07/2015 San Severino L. (Pz) "campionato regionale", 06/09/2015 Spezzano della Sila (Cs), 27/09/2015 Castrovillari (Cs), 11/10/2015 Ruvo (Ba) "gara nazionale", la prima gara svoltasi all'interno del Parco dell'Alta Murgia, fortemente voluta dal presidente dell'Ente Parco Cesare Veronico e organizzata dalla ASD Gravina Festina Lente.

Presenti alla cerimonia, davanti ad una platea di 200 persone tra atleti, amatori e accompagnatori, nomi illustri: il Consigliere Nazionale Fidal Giacomo Leone, vincitore della maratona di New York nel 1996; il presidente del Comitato Regionale Fidal Basilicata Emanuele Vizziello; il consigliere regionale Fidal Basilicata Antonio Figundio, ideatore del circuito e organizzatore delle due gare potentine; il consigliere del Comitato Regionale FIDAL Puglia Stefano Bianco; il consigliere provinciale della Fidal Bari Vito Loglisci; l'assessore allo sport del Comune di Gravina in Puglia Francesco Santomasi.
Come da dispositivo, sono state premiate le prime 3 società distintesi per miglior punteggio, A.S.D. Montedoro Noci (1716 p.ti), Atletica Capo di Leuca (1603 p.ti) e Atletica Correrepollino (1248 p.ti), e i primi tre atleti e le prime tre atlete classificate di ogni categoria Fidal; uno fra tutti il salentino Gianluca Scarcia 1° della categoria SM35 e campione italiano master di corsa in montagna.

Una grande festa in cui si è sottolineato il valore e l'importanza di una tipologia di gara che sta prendendo sempre più piede al sud e che vede accrescere di molto l'interesse per il settore della Corsa in Montagna tanto da parificarla e farla rientrare tra le discipline dell'Atletica Leggera.
  • Officine Culturali Peppino Impastato
  • Premio
  • Corsa
Altri contenuti a tema
Action, attivati per il tuo futuro Action, attivati per il tuo futuro Ad Hortus Presentazione del progetto
L'istituto Ingannamorte premiato al Festival dantesco L'istituto Ingannamorte premiato al Festival dantesco Primo premio nella categoria animazione con il fumetto animato
F.A.M.E. (Food Art Movement Energy) Road: un incontro alle Officine Culturali F.A.M.E. (Food Art Movement Energy) Road: un incontro alle Officine Culturali Focus group del Comune per la partecipazione al network
La Puglia sul Red Carpet La Puglia sul Red Carpet Terrazze Monachile riceve il premio “Cinema e industria Venezia 2021”
Arriva a Gravina l’Atlante delle emozioni Arriva a Gravina l’Atlante delle emozioni Una percorso tra suggestioni, racconti e memorie che uniscono Matera alla città di Gravina
Premiato il romanzo illustrato di Salvatore Renna sul giudice Livatino Premiato il romanzo illustrato di Salvatore Renna sul giudice Livatino Prestigioso riconoscimento a Reggio Calabria per "Un giudice ragazzino"
La mostra "Da un capo all'altro" è un viaggio pieno di scoperte La mostra "Da un capo all'altro" è un viaggio pieno di scoperte Tra armadi, comodini e vestiti blu. E con dodici guide speciali
1 La “Felicità” di Bevilacqua vince il premio Marchetti La “Felicità” di Bevilacqua vince il premio Marchetti Lo storico calabrese premiato alla terza edizione del premio letterario
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.