pallavolo maschile
pallavolo maschile
Volley

La TreE Gravina scalda i motori…

Ottenuto il ripescaggio in C, il team di volley sta costruendo un organico per la nuova categoria

I ripescaggi al centro delle occasioni di rilancio e nuove sfide per i collettivi sportivi gravinesi. Dopo quello ottenuto dall'AS Calcio Gravina in Prima Categoria, eccone uno nuovo ad impreziosire il futuro della TreE Gravina. Il team di volley, ad un passo dalla promozione lo scorso nei play-off, è riuscita ad ottenere un "meritatissimo" ripescaggio in serie C che ha inevitabilmente riacceso gli animi della dirigenza e dei tifosi. E così la serie C di pallavolo "ritorna" in città dopo ben 11 anni…

La stessa dirigenza giallo-blu, chiamata ad affrontare un torneo più prestigioso rispetto allo scorso anno, appare disposta a mantenere intatta l'ossatura della squadra. Incassata l'importante riconferma dello sponsor principale (TreE), il team ha riabbracciato l'allenatore altamurano Capurso (obiettivo dei play-off ampiamente raggiunto nella stagione passata) ed è passata – con la stessa supervisione di Capurso – alla costruzione di una squadra che riesca a ben figurare anche nel difficile campionato di serie C.

In squadra sono confermati i gravinesi Lavecchia e Florio, gli schiacciatori altamurani Loiudice, Frizzale e Marvulli, il centrale Moramarco, il libero Polignieri (al quinto anno con la maglia giallo-blu) e l'opposto Tirelli, miglior realizzatore della squadra nella scorsa stagione; rientra pure Giacomobello, giocatore di grandissima esperienza, già in rosa nel finale della scorsa stagione. Per completare gli altri reparti il D.S. Colafiglio è al lavoro per regalare ai tifosi gravinesi i colpi di mercato giusti per far fare il salto di qualità alla squadra.

Ecco i primi nomi. Per il ruolo di laterale sono ormai in dirittura di arrivo le trattative con gli altamurani Priore e Abbrescia (il primo lo scorso anno in serie B2 con l'Altamura, il secondo reduce da un campionato di alto livello in serie C a Palo del Colle), ma il fiore all'occhiello della campagna acquisti gravinese potrebbe essere il centrale Cornacchia (proveniente dallo stesso Altamura), anche lui vicinissimo alla firma. Per il delicato ruolo di registi, invece, sono in fase avanzata le trattative con Davide Petronella, palleggiatore con alle spalle già qualche stagione di serie C, e con il giovane talento altamurano Toscano, la scorsa stagione titolare in Prima divisione ad Altamura. Ad affiancare Polignieri nel ruolo di libero, infine, si è aggregato alla squadra Petruzzelli, se pur molto giovane, ormai veterano della categoria, vista l'esperienza con il Foggia vincitore del campionato di serie C la scorsa stagione.

I giocatori, agli ordini di Mister Capurso e con la collaborazione del nuovo Preparatore Atletico Nicola Buonamassa, sono al lavoro dai primigiorni di settembre con l'obiettivo di arrivare al top della forma il prossimo 16 ottobre, data di inizio del campionato, per il difficile match contro il Turi.

Le gare interne della TreE Gravina anche questa stagione si giocheranno di sabato (ore 18.00) presso il Polivalente Comunale di Via Dante.

Intanto, per testare la condizione della squadra, la TreE Gravina affronterà venerdì 17 settembre fuori casa il Potenza, squadra di B2, per poi ripetere la gara in casa la prossima settimana.
  • Tree Gravina
  • Palazzetto via Dante
  • Mister Capurso
Altri contenuti a tema
Torna a sorridere la Tree Gravina Torna a sorridere la Tree Gravina Dopo tre sconfitte consecutive i gravinesi ritrovano la vittoria contro il Castellana
Tree Gravina: sconfitta indolore Tree Gravina: sconfitta indolore Il Palo è un ostacolo insormontabile per i gravinesi che pensano già alle prossime gare
Tree Gravina: ecco la prima vittoria Tree Gravina: ecco la prima vittoria Dopo due sconfitte il team di volley centra il primo successo in C1
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.