Manfredonia - FBC Gravina
Manfredonia - FBC Gravina
Calcio

Il riscatto del Gravina arriva in terra foggiana

Torna alla vittoria con il Capitano Anaclerio e Patierno

Grande prova del Gravina in terra foggiana, disputando forse la migliore trasferta della stagione, che conquista una meritata vittoria contro il Manfredonia Calcio nella 13^ Giornata di Campionato di Serie D - Girone H.

Già dai primi minuti del primo tempo la compagine di Mister De Luca si rende pericolosa con Cerone che batte un calcio di punizione dai 30 m sfiorando il goal del vantaggio, seguito al 10' da Mazzilli il cui tiro termina alto sulla traversa. Al 16' arriva la risposta del Manfredonia con La Porta che calcia debole indirizzando il pallone tra le braccia di Max Cilumbriello. Al minuto 25esimo, il Gravina conquista il primo calcio d'angolo non sfruttato a dovere da Gomes che manda il pallone a lato destro della porta avversaria. La squadra ospite torna all'attacco con Caputo, che non riesce a colpire di testa il pallone perché anticipato dal difensore Fiore, seguito da Guadalupi che calcia un bel tiro, parato prontamente dal portiere casalingo Tarolli. Una nuova grande occasione capita al 34' sui piedi di Guadalupi il cui tiro, non molto angolato, viene fermato dal portiere bianco-celeste. Un Gravina che riesce a costruire con una certa facilità occasioni da goal, ma che conferma il vantaggio solamente al 43' sugli sviluppi di un calcio d'angolo con il Capitano Anaclerio ben servito dal solito Mirko Guadalupi. La reazione della padrona di casa non si fa attendere, infatti trova il goal del pareggio al 44', annullato dal direttore di gara per fuorigioco.

Un Manfredonia più determinato scende in campo per il secondo tempo, infatti mette in difficoltà la difesa del Gravina prima con l'attaccante Bozzi, bloccato da Cilumbriello, poi con La Porta che consegue il goal del pareggio al 15'. Clamorosa occasione per la compagine gialloblù al 20': il portiere Tarolli raccoglie con le mani un retropassaggio di Romeo, regalando alla FBC un calcio di punizione in area di rigore, battuto da Guadalupi, che viene stoppato dall'under Molenda. Al 24' è Patierno, entrato in sostituzione di Cerone, ad incaricarsi di battere il calcio di rigore conquistato per un fallo su Zammuto, portando la squadra di Mister De Luca nuovamente in vantaggio e firmando il suo primo goal stagionale. Prova Mazzilli al 35' a segnare il terzo goal ma la palla termina alta sulla traversa. Nei 4 minuti di recupero tour de force da parte della squadra casalinga: Coccia viene fermato da Mazzilli in calcio d'angolo, il quale viene sventato dall'under gravinese Nghom, e pochi istanti prima del triplice fischio è l'eroe di giornata Patierno, con un colpo di testa, a evitare il pareggio.

Da segnalare le ammonizioni di Albano, Cerone e Guadalupi.

Domenica prossima si ritorna a giocare al Vicino, dopo due giornate fuori casa: la sfidante è l'ultima in classifica Cynthia che ha guadagnato solamente 5 punti in tredici giornate.
  • Fbc Gravina
  • Serie D
Altri contenuti a tema
La Casareale Volley Gravina continua a volare La Casareale Volley Gravina continua a volare Battuta in trasferta l’Ubi Banca Grumo per 3 set a 0
Casareale Volley, trionfo con l’ultima della classe e primato consolidato in classifica Casareale Volley, trionfo con l’ultima della classe e primato consolidato in classifica I gialloblù battono 3-0 l’Ottica Vision Amatori Bari. Loizzo: «Bisognava chiuderla molto prima. L’importante però è vincere»
La Casareale non si ferma più: 3-0 al Polignano e settimo successo consecutivo La Casareale non si ferma più: 3-0 al Polignano e settimo successo consecutivo I gialloblù ottengono in trasferta una meritata vittoria e salgono a quota 20 punti in classifica
2 Arriva finalmente l’atteso derby della Murgia tra la Team e la FBC Arriva finalmente l’atteso derby della Murgia tra la Team e la FBC Ad agitare le acque un post di Picci che annuncia il suo addio dal Gravina
La Casareale Volley Gravina non si ferma più: Ruvo battuto 3-1 La Casareale Volley Gravina non si ferma più: Ruvo battuto 3-1 I gialloblù vincono in rimonta e mantengono il primato in classifica
La Murgia nel Pallone La Murgia nel Pallone L'FBC perde l'imbattibilità contro il Taranto. La Team Altamura compie l'impresa a Cerignola
2 Una storia bella tutta da raccontare. È la storia di un gesto nobile nello sport Una storia bella tutta da raccontare. È la storia di un gesto nobile nello sport A raccontarcela è il Team manager della FBC Francesco Massari
Facce nuove in casa FBC Facce nuove in casa FBC In rosa due nuovi acquisti e completato l’organigramma societario
© 2001-2017 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.