Giro del Falco 2012
Giro del Falco 2012
Atletica

Il 21 gennaio tutti in Bosco per il Giro del Falco

Doppia festa per la ASD Dorando Pietri che quest’anno festeggia 30 anni di attività

Appena il tempo di smaltire gli ultimi strascichi natalizi ed eccoci per farci trovare pronti per la prima gara di cross dell'anno, inserita nel calendario regionale di corsa campestre. Gara riservata alle categorie Allievi/Juniores/Promesse/Seniores maschili e femminili ed alle atlete in regola con il tesseramento alla Fidal, che farà da apripista per una stagione che sicuramente andrà a consolidare l'amore e la passione sempre più dilagante per questa disciplina, ormai esplosa in tutta la Regione Puglia. Parliamo del "Giro del Falco", giunto quest'anno alla 18ima edizione, sempre appuntamento targato ASD Dorando Pietri di Gravina. Il prossimo 21 Gennaio sarà ancora il Bosco Difesa Grande ed i suoi meravigliosi percorsi a dare libero sfogo alla voglia di corsa nella natura. Un richiamo fortissimo per atleti provenienti non solo da tutte le provincie pugliesi ma anche da diverse regioni del Sud Italia.

Quest'anno per la Dorando Pietri gli appuntamenti in agenda sono tanti. Primo e più importanti fra tutti è l'aver tagliato il traguardo dei 30 anni di attività. Un'avventura iniziata nel marzo 1988 da un gruppo di amici che, in accordo con la "casa madre" D. Pietri di Matera, decisero di dare vita a questo sogno sportivo. Ricordiamo che lo scorso 6 gennaio 3 loro atleti, Fulvio Fonte, Rino Ardito e Salvatore Rosano, sono stati gli ambasciatori della Puglia al Trail della Borsa, la gara di corsa di 21 Km che si svolgerà in Friuli Venezia Giulia toccando i comuni di Trieste, Duino Aurisina, Devin Nabrezina. Poi i festeggiamenti del trentennale proseguiranno con il Giro del Falco che vedrà la presenza di importanti personalità del campo dello sport e della vita pubblica, per poi proseguire il 24 Marzo dove gli atleti della Dorando, Fonte, Lobifaro, Rosano e Loglisci, parteciperanno a Valencia al 23° Campionato del Mondo di Half Marathon 2018 insieme ai 300 runners più forti del mondo.

Anche quest'anno sarà sicuramente sfondato il tetto dei 400 iscritti per una gara che ha già avuto la conferma della presenza, alla premiazione finale, del Presidente Regionale del CONI Puglia, Angelo Giliberto, del direttore dell'Agenzia Regionale per la Mobilità nonché delegato del Comitato Olimpico Nazionale per la provincia di Bari con delega specifica alla impiantistica sportiva Ing. Elio Sannicandro, del Presidente della Fidal Puglia Giacomo Leone. Al termine della manifestazione si terrà una cerimonia di piantumazione di alcuni esemplari di piante autoctone del bosco, querce per l'esattezza, organizzata dal Rotary Club Altamura-Gravina. Come sottolinea il Presidente, Avv. Antonella Lorusso, è un gesto simbolico che ha l'obiettivo di sensibilizzare e mantenere alto l'interesse su una tematica ambientale, la tutela del patrimonio boschivo, dopo il violento incendio dello scorso mese di agosto che ha colpito il Bosco SIC Difesa Grande.
    © 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.