maratona
maratona
Atletica

Gravina continua a mietere successi

Dodicesima edizione della Barclay Milano City Marathon

Ebbene si, la lista dei grandi successi della nostra piccola città continua ad allungarsi inesorabilmente, e puntualmente gli atleti della "Gravina Festina lente!" si dimostrano pronti all'appello ad ogni grande occasione. Questa volta si è trattato della dodicesima edizione della Barclay Milano City Marathon, una competizione ormai di livello internazionale che ha avuto come scenario le più belle vie della città meneghina.

Partiti alle ore 9.20 dal polo fieristico di Rho gli impavidi runners hanno corso per tutto il tempo sotto una pioggia incessante che ha complicato loro non poco la vita: temperature tutt'altro che primaverili (nove gradi circa di media) hanno accompagnato i maratoneti lungo tutto il percorso, da San Siro attraverso il bosco in città e il parco di Trenno fino in Corso Sempione per giungere poi, passando per corso Venezia e per la sontuosa via Montenapoleone, fino in piazza Duomo dove la splendida Madonnina faceva da sfondo al passaggio del ventiseiesimo chilometro. L'arrivo nella suggestiva Piazza Castello chiudeva il percorso scorrevole, privo di asperità e interamente chiuso al traffico, ideale per migliorare il proprio personale con i lunghi rettilinei e l'altimetria praticamente nulla.

A tagliare il traguardo ben 3983 atleti e non sono mancati neppure personaggi di spicco tra cui il campione olimpico di marcia Alex Schwarzer e il noto volto televisivo Michelle Hunziker. Primo all'arrivo il Keniano trentatreenne Daniel Too che ha percorso il tragitto in 2 ore 8 minuti e 39 secondi, seguito dal connazionale Kurgut Nickson staccato di quattro secondi. Fra le donne in testa la keniana Irene Kosgei, con un'ottima Emma Quaglia in seconda posizione.

Grande risultato per l'atleta Gravinese Giuseppe Moliterni punta di diamante della asd Gravina festina lente! classificatosi trentanovesimo assoluto e secondo di categoria con un tempo di 02:39:07 ed un miglioramento del proprio record personale di 13 secondi. La stessa società ha partecipato all'evento anche con l'atleta Michele Dibattista e con l'accompagnamento in bicicletta per alcuni chilometri di un socio nelle vesti di tifoso e cameraman, Giuseppe Basile. Tutta la Gravina festina lente! si è stretta orgogliosa attorno al proprio campione Giuseppe Moliterni in un abbraccio virtuale, prima ancora che reale, quando era ormai chiara la portata della sue prestazione in quegli ultimi interminabili chilometri in prossimità del traguardo, quando ad andare son più la testa e il cuore, che le gambe!

Grandi i festeggiamenti di tutta l'associazione, strettasi attorno al suo beniamino, al suo rientro in serata nella città. Un nuovo motivo di orgoglio per tutta Gravina!
    © 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.