Città di Ciampino - FBC Gravina
Città di Ciampino - FBC Gravina
Calcio

Fbc Gravina ko a Nola nello scontro salvezza, classifica si mette male

Amaro turno infrasettimanale. I gialloblu sconfitti nel finale

RISULTATO FINALE
Nola - Fbc Gravina 2-1
Reti nel primo tempo di Colarusso (15') per i padroni di casa e pareggio del Gravina con Tarantino (42'). Nel finale di gara, al 45' del secondo tempo, la rete decisiva di D'Anna per il Nola. Il Gravina recrimina per un rigore non assegnato per fallo di mano in area campana.
La classifica si mette male. Il Gravina è in piena zona play-out ed è scavalcata dallo stesso Nola che si distanzia.

NOTIZIA PRE-PARTITA
Si gioca oggi il turno infrasettimanale valido come 15esima giornata della serie D, girone H. Le due squadre murgiane sono accomunate dallo stesso ruolino di marcia che è negativo negli ultimi tempi e dallo stesso obiettivo. Team Altamura e Fbc Gravina sono impegnate in trasferta e nonostante le difficoltà non possono sbagliare.

Delicatissima la trasferta della Fbc Gravina a Nola (ore 14.30 il fischio d'inizio). Sono entrambe a 14 punti al limite della zona play-out. Il successo manca da un mese per i gravinesi. Mister Loseto recupera Romeo dalla squalifica ma deve fare a meno di Nigro, fermato dal giudice sportivo dopo il rosso rimediato nei minuti finali contro il Gragnano. "Abile e arruolato" il nuovo acquisto Mangiacasale, voluto dalla società gialloblu per ritagliarsi degli spazi nella difesa avversaria.

I risultati negativi hanno portato la squadra gravinese in una posizione a rischio, nella bagarre per evitare la zona play-out. Quindi uno scontro per la salvezza e quantomeno per riportarsi in una posizione di classifica che non desti patemi d'animo.

La Team Altamura che veleggia a metà classifica, lontana dalle posizioni di vertice che erano ambite ad inizio stagione, gioca a Fasano (inizio ore 15.30). Solo un punto divide gli altamurani dai brindisini che precedono di una posizione in classifica.

E' indubbio che il percorso recente della Team sia stato deludente e nell'ambiente ci sono nervosismo e tensione perché non sono ammessi in alcun modo ulteriori passi falsi. Il tecnico Ciccio Cozza, con un punto in tre partite al suo attivo, ha chiesto ai suoi giocatori di dare il massimo della grinta e della determinazione.

Nonostante i risultati dell'ultimo periodo, per entrambe le formazioni murgiane non mancherà il consueto seguito dei tifosi più fedeli.

Sugli altri campi la partita di cartello è la sfida tra la capolista Picerno e il Taranto.
    © 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.