FBC vs Agropoli
FBC vs Agropoli
Calcio

Fbc dilagante al Vicino, battuto lo Sporting Fulgor 7-1

Zona play-off distante solo 2 punti. Gravina col secondo miglior attacco del campionato

Troppo distanti i valori tecnici tra le due compagini e così FBC Gravina – Sporting Fulgor diventa quasi un allenamento per i padroni di casa che annientano la sterile formazione biancorossa (fanalino di coda del torneo) con un perentorio 7-1. Già la prima frazione si chiude sul punteggio eloquente di 5-0 per i padroni di casa, orfani quest'oggi di Loliva e Mbida (entrambi infortunati). Tra i pali il debuttante Lullo (con un passato proprio nella formazione ospite), mentre a destra si rivede Ceglie. Dopo due tiri innocui nei primi istanti di gara di Gava e Chiaradia, l'FBC passa al 9' grazie ad un contropiede magistrale innescato da Molinari, perfezionato dal perfetto assist di Balzano e concluso al meglio da Leonetti. La reazione degli ospiti è tutta in una punizione di Sfiligoi che al 15' coglie la traversa. Dopo un autentico miracolo di Figliola su un tiro a rete ancora di Leonetti (20'), il Gravina ne fa due nello spazio di due minuti (24' e 26'). La firma è quella di Molinari in entrambe le occasioni, abile a farsi trovare nella posizione giusta da vero attaccante di razza. L'avversario appare tramortito e così i gialloblù affondano i colpi in maniera vincente. Dapprima è il brasiliano Gava a trovare la rete del 4-0 al 38', quindi ancora Molinari a siglare la tripletta personale al 41' (sesto centro per l'argentino da dicembre).

La ripresa si apre con la traversa colta questa volta dai padroni di casa al 9' con Ceglie. Al 20' gloria per la formazione fanalino di coda grazie al rigore procurato da Thioune per fallo di D'Orsi e trasformato da Tulimieri. Dopo una girandola completa di cambi su entrambe le panchine (da notare il debutto di tre ragazzi della Juniores gialloblù, ovvero il portiere De Santis, Panunzio e Santoro), il Gravina segna la rete del 6-1 con Leonetti (doppietta per il bomber andriese) e nel recupero con capitan Cacace per il 7-1 finale.

La vittoria odierna permette alla FBC di confermare il sesto posto nella generale (42 punti), ma soprattutto portarsi a -2 dal quinto posto utile per i playoff. Domenica prossima impegna per più arduo per gli uomini di Doudou impegnati a Nardò contro l'attuale ottava forza di campionato.
    © 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.