As
As
Calcio

AS Gravina, col Bitetto finisce 1-1

Ottima prova dei gialloblù in inferiorità numerica

Nella ventiseisima giornata di Campionato, al Comunale, il Gravina non va oltre l'1-1 col Bitetto nonostante una buona seconda frazione e l'inferiorità numerica per più di un'ora di gioco. La vittoria è stata solamente sfiorata ma gli uomini di Mister Patella hanno comunque disputato un'ottima gara dal punto di vista del gioco e della tenuta fisica, indice di salute. E' mancata solamente un po' di lucidità in area di rigore che avrebbe sicuramente permesso ai gialloblù d'assicurarsi i tre punti. Contro il Bitetto, Patella deve fare a meno dell'acciaccati Vitale e P. Graziadei, motivo per cui ripropone D. Abruzzese a sinistra e Giordi Pellicciari a centrocampo, allargando il raggio d'azione del capitano Cardano. Pronti via ed il Gravina è subito vicino al gol. Corner di D. Graziadei, colpo di testa di Fiorino che termina sopra la traversa. Al 12' gialloblù subito in vantaggio grazie ad un calcio di punizione di D. Graziadei che inganna Bonavita. Il Bitetto stenta a costruire gioco ed al 25' Cardano impegna l'estremo difensore del Bitetto con una conclusione da posizione angolata. Pochi istanti dopo, corner per il Bitetto, mischia in area, Giordi Pellicciari colpisce il pallone con un braccio: espulsione e rigore per il Bitetto che Giuliani trasforma. La partita si bilancia e negli ultimi minuti c'è da segnalare solo una buona manovra degli ospiti dalla sinistra che non porta i risultati sperati. Si va a riposo sull'1-1.

Al 4' della ripresa il Bitetto va vicinissimo al vantaggio con Manchisi. La risposta del Gravina arriva due minuti dopo con una conclusione violenta di Cardano che Bonavita respinge con i pugni. All'11 il portiere del Bitetto si ripete: punizione col contagiri di D. Graziadei, volée di Cardano e miracolo di Bonavita. Al quarto d'ora Fiorino, da buona posizione, spara alto. Il tutto si ripete al 22', dopo un buon recupero di Cardano ed un bell'assist di Chiaradia, subentrato a Iannuzziello. Alla mezz'ora solita punizione di D. Graziadei, tentativo di testa di Chiaradia che termina fuori non di molto. L'attaccante gravinese va vicino al gol al 36' perdendo l'attimo del tiro. Allo scoccare del 45' ennesima occasione per il Gravina sugli sviluppi di una punizione battuta da C. Abruzzese. La gara termina 1-1. Nonostante l'inferiorità numerica dal 26' del primo tempo, ottima prova di Cardano e compagni che per poco non regalano l'ennesima grande vittoria in 10 al proprio pubblico. Il Bitetto era poca cosa davanti alla forza dei gialloblù che c'hanno messo tanta voglia, grinta e passione per vincere la gara. Domenica nuovo appuntamento casalingo contro il Palagiano alle ore 16,00. Una vittoria regalerebbe ai gialloblù la salvezza quasi certa.


AS GRAVINA: Lagreca, Cataldi, D. Abruzzese (72' Picerno), Giordi, Pellicciari, Laurieri, C. Abruzzese, Cardano, Fiorino, Iannuzziello (52' Chiaradia), Quattromini, D. Graziadei. IN PANCHINA: Cucuglielli, Pellicciari, Barbuto. ALLENATORE: Patella.
BITETTO: Bonavita, D. Vischio, Giuliani, Glorioso, Stringano, Cramarossa, Manchisi (55' Rutigliano), Ravaschieri, P. Vischio (72' Servedio), Porcaro, Cannito (66' Costanzo). IN PANCHINA: Marziliano, Romano. ALLENATORE: Soranno (squalificato).

RETI: 12' D. Graziadei (G); 27' rig. Giuliani (B).
AMMONITI: Laurieri, Cardano (G); R. Vischio, Giuliani (B).
ARBITRO: Vincenzo Di Giovine della sezione di Foggia.

Ufficio Stampa AS Gravina
© 2001-2023 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.