AS
AS
Calcio

AS Gravina, a Molfetta per sfatare il tabù esterno

Nei gialloblù mancheranno gli squalificati Cifarelli e Cirrottola

Nella settima giornata di campionato, l'AS Gravina sarà ospite dell'A.C.D Molfetta Sportiva al "Paolo Pioli" ed affronterà la squadra che lo scorso anno ha vinto la Coppa Puglia ai danni del Carovigno. I biancorossi, fermi in classifica a quota 5 punti, cercano la loro prima vittoria casalinga. Nelle due precedenti uscite fra le proprie mura infatti, la formazione allenata da Nino Cipolla ha perso con la Real Sibillano (2-1) ed è stata fermata sullo 0-0 dal Pro Gioia. E come la Sibillano, affrontata e battuta domenica scorsa dal Gravina, la Molfetta Sportiva ha collezionato quattro punti su cinque in trasferta, non conquistando mai il bottino pieno davanti ai propri tifosi. Colpa, forse, del calendario che ha costretto De Nichilo e compagni a giocare quattro gare fuori casa nelle prime sei giornate, affrontando squadre come il Montalbano, il Castellaneta ed il Bitetto. La posizione in classifica del Molfetta quindi non deve ingannare. Parliamo pur sempre di una compagine di tutto rispetto che ambisce al salto di categoria, e magari a rivincere la Coppa Puglia.

Il Gravina però andrà al Pioli per fare risultato. Gli uomini di Mister Di Mauro sono a punteggio pieno nelle partite casalinghe e cercano il primo successo esterno che darebbe ai loro ancora maggiore consapevolezza. Orfana degli squalificati Cifarelli e Cirrottola, la compagine murgiana arriverà a Molfetta dopo tre risultati utili consecutivi, fra cui un preziosissimo pareggio conquistato al De Bellis di Castellaneta, alla ricerca dell'ennesima conferma e di una costanza che può regalare alla piazza il sogno play-off. Nel frattempo ieri è andata in scena la rifinitura finale in vista del match di domani. A fine seduta, Mister Di Mauro ha diramato la lista dei convocati che è la seguente:

C. Abruzzese, D. Abruzzese, Cardano, Centonze, Clemente, Gaio, Giampetruzzi, Graziadei, Goffredo, Lagreca, Loiudice, H. Meta, Pellicciari, Pestrichella, Quattromini, Spinelli, Iannuzziello, A. Stano, G. Stano, Vitale.

Ufficio Stampa AS Gravina
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.