Michelangelo Colangelo in combattimento
Michelangelo Colangelo in combattimento
Altri sport

Arti marziali miste (Mma), un'altra sfida per Colangelo

L’atleta gravinese combatte l'8 giugno ad Altamura

Michelangelo Colangelo, 27enne atleta gravinese, non si ferma più. Il fighter di Gravina, grazie ad una serie impressionante di vittorie consecutive nella Mixed Martial Arts (MMA), categoria 77 kg, ha saputo conquistarsi un posto tra i professionisti.

Colangelo, imprenditore agricolo con la passione per le arti marziali miste, ha inanellato uno dietro l'altro tanti successi, riuscendo a laurearsi, non ultimo, campione d'Italia Adcc/Shooto.

Il gravinese, che combatte per il team Wolf Temple di Altamura del presidente Luigi Perillo, è un esempio di talento e abnegazione. Colangelo, infatti, ha saputo dimostrare che solo una costante applicazione conduce ad ottimi risultati sportivi.

Risultati che non sono passati inosservati neppure a Palazzo di Città, con il sindaco Valente che lo ha voluto incontrare. Una escalation di successi ottenuti negli ultimi due anni che Colangelo ha snocciolato nel suo incontro con il primo cittadino, per un palmares che fa ben sperare per il futuro.

Infatti, il campione gravinese, oltre al titolo italiano, ha disputato sette incontri tutti vittoriosi tra i semi-professionisti e altri cinque combattimenti tra i professionisti, nei quali ha trionfato, aggiudicandoseli tutti al primo round (di cui 4 per Ko ed 1 per sottomissione), senza subire nessuna sconfitta.

Una vera "schiacciasassi" che a questo punto non si pone più limiti. E pensare che l'atleta gravinese si è avvicinato all'arte marziale mista quasi per caso. "In realtà non avevo alcuna intenzione di diventare un fighter di MMA, è stato un caso- confessa Colangelo.- Un amico due anni fa mi ha fatto conoscere la palestra in cui mi alleno tuttora e lì ho iniziato a praticare MMA fino ad appassionarmi, anche grazie al mio maestro Agostino Derosa".

Il portacolori della Wolf Temple ha così regalato una maglia del Team altamurano al primo cittadino, invitandolo al suo prossimo incontro, in programma l'8 Giugno ad Altamura, presso il palazzetto Baldassarra, nell'ambito del "Venator Fighting Championship", nel quale affronterà il forte ucraino Robert Vorobyov.
    © 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.