moliterni
moliterni
Atletica

Ancora prestazioni super dei nostri runner Moliterni, Valluzzi, Lapolla, De Benedictis

Dalla Maratona di Torino si torna a casa con premi e buone sensazioni per i prossimi appuntamenti in calendario

Si è corsa domenica 29 ottobre la trentunesima edizione della Maratona di Torino.
Da Piazza San Carlo arrivo in Piazza Castello con un tempo limite di sei ore. Oltre alla gara sulla distanza regolamentare di 42 chilometri e 195 metri sono in programma anche la «30 chilometri» che prende il via a Nichelino ed arriva a Torino e la «Torino City Run» con tragitto di 8 chilometri.

Una competizione che si propone nel panorama internazionale come una fra le più importanti a livello tecnico.
Una competizione che ha visto la partecipazione ai nastri di partenza dei più importanti top runner nazionali con grandi campionai provenienti dalle nazioni vicine.

Una gara che si è tinta dei nostri colori giallo e blu di Gravina grazie alla maestosa prova offerta dai nostri runner Giuseppe Moliterni, Mario Lapolla e Filippo Valluzzi della "Gravina festina lente!". Accodato alla truppa anche l'altro nostro concittadino
Michele De Benedictis tesserato l'Atletica Adelfia.

Una Torino che ha regalato ai nostri ragazzi prestazioni super a dimostrazione della bontà del lavoro svolto in questi anni dal movimento podistico gravinese, capace di organizzare non solo eventi di respiro internazionale ma anche di formare i campioni per il futuro.
A fine gara Filippo Valluzzi ha fatto registrare il suo personal Best Time, con anche Lapolla che ha confermato il buono stato di forma.
Ancora super la prova di Giuseppe Moliterni, giunto 8° in classifica generale (5° tra gli italiani).

Prestazioni che hanno quasi dell'impresa epica, viste le condizioni atmosferiche ed ambientali che l'hanno caratterizzata. Parliamo dell'aria, resa quasi irrespirabile, a causa delle polveri sottili 7 volte superiori al limite consentito per via di smog e incendi che stanno devastando Torino e dintorni.

Una gara che comunque ha dato segnali positivi in vista del prossimo appuntamento il 17 dicembre, la "Maratona Delle Cattedrali", una meravigliosa gara di 42 km dalla Cattedrale di Barletta a quella di Giovinazzo, passando da quella di Trani, Bisceglie e Molfetta.
Tornano soddisfatti i nostri atleti, portandosi in dote non solo grandi prestazioni ma anche due premi, quelli ricevuti dal nostro Giuseppe Moliterni (8° assoluto e 5° come italiano).
  • Pratica sportiva
Altri contenuti a tema
Al via in Provincia di Bari la settimana dello sportivo Al via in Provincia di Bari la settimana dello sportivo Una settimana dedicata alla consulenza sull'importanza del movimento e ai rischi legati alla sedentarietà
On line la modulistica per "Eccellenze sportive" On line la modulistica per "Eccellenze sportive" C'è tempo sino al 27 dicembre per candidarsi ai fondi regionali
Scuola e sport: un binomio vincente Scuola e sport: un binomio vincente Il 3° Circolo “SAVIO“ si mette in….gioco-sport.
Salus per Aquam Salus per Aquam
Grande successo per la 7ª Giornata Nazionale dello Sport Grande successo per la 7ª Giornata Nazionale dello Sport La fiera di Gravina trasformata in “una cittadella dello sport”
"Sport, il migliore allenamento per la vita" "Sport, il migliore allenamento per la vita" A Gravina la 7^ Giornata Nazionale dello Sport
Il gravinese Michele Debenedictis alla “100 Km del Passatore” Il gravinese Michele Debenedictis alla “100 Km del Passatore” La più famosa ultramaratona su strada in Italia
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.