Calcio
Calcio
Calcio

Al Comunale arriva la capolista

Nei gialloblù rientra Cifarelli. Out C. Abruzzese

Nella decima giornata di campionato l'AS Gravina ospiterà la Nuova Montalbano Calcio, prima in classifica a quota 25 punti con un ruolino di marcia pazzesco: 8 vittorie ed un solo pareggio con la Pro Gioia. La formazione di Mister Terzaroli, che in realtà è l'Ostuni, decaduta del calcio pugliese visto che l'anno scorso militava in Serie D ed è riuscita a sopravvivere acquisendo il titolo del Montalbano, ha iniziato la preparazione soltanto ad inizio Settembre ma già con le idee chiare, ovvero quelle di fare il salto di categoria. Ad Ostuni c'è voglia di tornare nel calcio che conta e la voglia sta nei 21 gol fatti. Da tenere d'occhio Conteduca e Pizzolla, autori di 5 gol a testa. Parliamo quindi di una squadra che ha il miglior attacco del campionato e la seconda miglior difesa del campionato con 9 gol subiti. Sarà sicuramente una partita difficile per gli uomini di Mister Di Mauro, difficile ma non impossibile.

La gara sarà diretta dal sig. Vincenzo Andreano di Foggia, che l'anno scorso ha arbitrato i gialloblù a Carovigno ed in casa contro il Bitritto, due partite in cui si rese protagonista in negativo, soprattutto in quel di Carovigno. Il caso ha voluto che il Gravina lo reincontrasse. La speranza è che la giacca nera si renda protagonista di una prestazione all'altezza della gara, senza risultare decisivo. Le partite più belle sono proprio quelle in cui non ci si accorge della presenza dell'arbitro.

Sul campo anche il Gravina ha subito 9 gol come l'Ostuni. In fase realizzativa i gialloblù hanno riscontrato qualche difficoltà ma tutti i gravinesi aspettano il ritorno del bomber Cifarelli che troverà un Cardano in stato di grazia. La fase offensiva quindi può solo migliorare. Negli altri reparti, Mister Di Mauro deve ragionare viste le tante assenze: Spinelli e Goffredo sono squalificati, Clemente e C. Abruzzese ai box, Gaio e Pestrichella in dubbio. Certamente, le molte assenze non cambiano le intenzioni della formazione del presidente Di Benedetto. Il Gravina ha una rosa importante e deve sempre giocare per vincere, rispettando ovviamente la caratura dell'avversario che non deve influenzare e quindi modificare i sogni ed i progetti della società murgiana. Il Gravina ha fame di vittorie e bisogno del proprio pubblico. Domenica c'è bisogno del pubblico delle grande occasioni per schiacciare la capolista. Il match avrà inizio alle ore 14,30.

Ieri intanto è andata in scena la classica rifinitura segnata dal rientro in gruppo di Di Benedetto. A fine seduta, Mister Di Mauro ha diramato la lista dei convocati. Fra i 21 c'è anche un nuovo acquisto: Giordi Pellicciari, promettente centrocampista classe '94 proveniente dalla Silvium, vivaio sempre più importante per l'AS Gravina. Ecco la lista completa dei convocati: Giampetruzzi, Lagreca, Centonze, Gaio, D. Abruzzese, Vitale, Pellicciari, Giò Pellicciari, Cardano, Graziadei, Loiudice, Picerno, Iannuzziello, Quattromini, G. Stano, A. Stano, Pestrichella, Cirrottola, Cifarelli, Di Benedetto.

Ufficio Stampa AS Gravina
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.