Strisce blu
Strisce blu
Palazzo di città

Via libera della giunta al nuovo servizio per i parcheggi a pagamento

Mandato al comandante della municipale per il nuovo bando

Il prossimo 4 giugno scade il contratto con l'attuale gestore del servizio di parcheggi a pagamento.

Come anticipato nei giorni scorsi palazzo di città è al lavoro per indire una nuova gara. La conferma arriva con l'atto di indirizzo approvato lo scorso 22 maggio con cui la giunta ha dato mandato "al Responsabile del Comando di Polizia Locale, di indire procedura di gara per l'affidamento della concessione delle aree da destinare a parcheggi a pagamento".
Il nuovo servizio avrà durata di 3 anni a partire, probabilmente, dal prossimo autunno.

Come si ricorderà la società SISAS SERVICE s.r.l. ha stipulato il contratto con il comune di Gravina a partire da giugno del 2016 subentrando alla società SMART PROJECT s.r.l." con sede legale a Casoria a cui in un primo momento era stato affidato l'appalto poi stoppato dalla nota della Prefettura di Napoli che trasmetteva una informativa ostativa antimafia.
Da giugno 2016 il servizio, inizialmente previsto per tre anni, è passato di mano alla società materana nei confronti della quale non è escluso che Palazzo di città possa concedere una proroga per evitare la sospensione del servizio provocando un danno economico alle casse comunali.

Maggiori dettagli sulla nuova gestione della sosta a pagamento e se ci sarà o meno la rimodulazione degli orari, come anticipato a Gravinalife da palazzo di città, toccherà aspettare alcuni giorni ovvero la pubblicazione del bando integrale.
    © 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.