carabinieri operazione 28 maggio
carabinieri operazione 28 maggio
Cronaca

Vende droga ai coetanei, in manette giovane diciassettenne

Trovato in possesso di una pistola giocattolo modificata

Ancora minori protagonisti della cronaca locale. Questa volta nella rete dei Carabinieri è finito uno studente 17enne accusato di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione di arma giocattolo modificata.
L'operazione è stata portata a termine la notte scorsa dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di una cittadina della provincia, al termine di una articolata attività d'indagine.
Le manette sono scattate ai polsi di un giovane di 17 anni che da circa un mese aveva deciso di commerciare piccole dosi di stupefacente del tipo hashish, soprattutto per soddisfare le richieste dei suoi coetanei, i quali si rivolgevano a lui per procurarsi le dosi da persona "fidata" e ad un prezzo vantaggioso.
I Carabinieri hanno ricostruito la rete di vendita del minore, identificando gli altri studenti e sequestrando varie dosi. Stanotte hanno deciso di intervenire per mettere fine alla "illecita" attività del giovane, trovando, nella sua disponibilità, nel corso di una perquisizione domiciliare, 8 dosi di hashish, 135 euro in contanti, frutto dell'attività di spaccio, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento.
E' stata rinvenuta e sequestrata, inoltre, una pistola giocattolo marca Condor, che il minore aveva abilmente modificato, sostituendo la molla del giocattolo con un percussore e alterando la canna: il risultato è stato che la pistola è risultata trasformata in un arma comune da sparo a tutti gli effetti ed in grado di sparare proiettili di piccolo calibro. Infatti sono stati rinvenuti anche 5 cartucce cal.8 che servivano a caricare l'arma.
Il giovane è stato dichiarato in stato di arresto e, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni, affidato ai genitori in regime di permanenza in casa, in attesa dell'udienza di convalida che sarà celebrata nei prossimi giorni.
    © 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.