consiglio comunale
consiglio comunale
Politica

Valente si salva ma la maggioranza traballa

Approvato il rendiconto di bilancio. Chiesto l’azzeramento della giunta

Valente pone la fiducia sul bilancio. E alla fine ottiene il voto. Ma ci sono fibrillazioni tanto che una parte della maggioranza ha chiesto l'azzeramento della giunta per consentire il prosieguo del lavoro dell'amministrazione municipale.

Mancavano i numeri alla maggioranza e questo ha portato ad una sospensione di oltre 5 ore del consiglio comunale. Il primo cittadino allora ha lanciato un appello a tutto il consiglio comunale, maggioranza e opposizione, affinché si potessero votare almeno i punti riguardanti il bilancio e che consentono di continuare nell'esperienza amministrativa, dando risposte alla città, "anche per capire se c'è ancora una maggioranza -ha detto in aula il sindaco apparso visibilmente amareggiato, che poi ha commentato: "mi hanno chiesto l'azzeramento della giunta per andare avanti, ma ritengo che, se pur legittima, la richiesta non è opportuna in questo momento storico".

In un clima di forte tensione il sindaco, nel chiedere l'anticipazione dei punti riguardanti il rendiconto di bilancio, ha espresso il suo disappunto circa la richiesta di rimpasto della giunta. "Ci sono delle risposte che attendono i cittadini, per questo chiedo un atto di responsabilità a tutti"- ha detto Valente, chiedendo di mettere da parte le varie fibrillazioni perché in questo momento è prioritario l'interesse generale. "Non sono contrario ad un rilancio dell'azione amministrativa con la revisione della giunta, ma non condivido che questa richiesta venga legata al voto sul rendiconto del bilancio".

E l'appello alla responsabilità lanciato dal primo cittadino è stato accolto da una parte dei consiglieri, votando in 14 a favore dell'approvazione del bilancio, con i "dissidenti" Capone e Tedesco che hanno votato contro insieme all'opposizione, ma con i voti favorevoli ed inaspettati dei consiglieri Lapolla e Lupoli.

Così, dopo tante ore concitate di contrattazione dietro le quinte, con le voci sulle dimissioni del primo cittadino circolate per diversi istanti nei corridoi di Palazzo di Città, Valente è riuscito per il momento a trovare la quadratura del cerchio. Crisi però solo rimandata, perché adesso il sindaco dovrà necessariamente confrontarsi con quelle forze politiche di maggioranza che sono sempre più in rotta di collisione con il primo cittadino e che reclamano a gran voce una visibilità in giunta.
  • Consiglio Comunale
  • Maggioranza
Altri contenuti a tema
Il consiglio comunale torna a riunirsi Il consiglio comunale torna a riunirsi La seduta convocata il 30 aprile e l'1 maggio in videoconferenza
3 Nasce il gruppo dei Popolari con Emiliano Nasce il gruppo dei Popolari con Emiliano Rappresentato da tre consiglieri comunali e dall'assessore Stimola
Nuova chiamata per il consiglio comunale Nuova chiamata per il consiglio comunale Tra i punti l’approvazione delle aliquote Imu e la proposta di cittadinanza a Patrick Zaki
Sul bosco la maggioranza sta con Valente Sul bosco la maggioranza sta con Valente "Continuare sulla strada già intrapresa nella valorizzazione del polmone verde"
Consiglio comunale, salta il bando per il bosco Consiglio comunale, salta il bando per il bosco Alla maggioranza sono mancati i numeri per andare avanti
Nuova seduta del consiglio comunale Nuova seduta del consiglio comunale Si discute del bando per la gestione delle aree silvo-pastorali
Deposito nucleare, il consiglio comunale ribadisce il no Deposito nucleare, il consiglio comunale ribadisce il no Documento approvato all'unanimità
Deposito nucleare, convocato consiglio comunale Deposito nucleare, convocato consiglio comunale Seduta monotematica dell’assise per approvare un ordine del giorno
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.