case bianche
Politica

Valente inciampa sulla C3

Il patto federativo pronto a bocciare il provvedimento

In aula questa mattina ci saranno. Presenti per votare contro la Variante al PRG per le zone di espansione di tipo "C" – Delimitazioni dei sub comparti, adottata con Deliberazione Consiglio Comunale n. 6/2001.

Dopo l'ennesima riunione di maggioranza consumata nel pomeriggio di martedì per appianare le divergenze, i consiglieri del Patto Federativo, Capone Salvatore, Lupoli Mariella, Lapolla Angelo, Stragapede Antonio, Tedesco Michele, sono pronti al muro contro muro.
Le spiegazioni, negate in mattinata, arrivano nel pomeriggio per bocca del capogruppo di Gravina On.

"Nell'ultima riunione dei capigruppo – spiega Angelo Lapolla a Gravinalife – avevamo deciso tutti insieme di rimandare il punto sulle C3 rinviandolo ad un consiglio comunale monotematico per permettere anche alla minoranza di votare a favore di un provvedimento che interessa tutta la città. Avevamo chiesto chiarezza e trasparenza. Ci sono i verbali che lo confermano".

E invece?
"Il sindaco che a volte si comporta da dittatore ha imposto l'ennesima forzatura portando in consiglio comunale una delibera che intanto è stata cambiata per ben tre volte".

E non è tutto.
"Dopo la mancata celebrazione del consiglio di stamattina, lo stesso Valente ha convocato una riunione di maggioranza con la pretesa di spiegare in due ore l'intero provvedimento. Come se due ore fossero sufficienti ad approvare un atto di indirizzo così importante per la città. Un provvedimento che non a caso viene rinviato da anni".
Le dichiarazioni di Lapolla seguono quelle del portavoce Aldo Dibattista che nel pomeriggio aveva motivato con un sintetico "difetto di comunicazione" l'assenza in aula di ben cinque consiglieri.

"Se le divergenze saranno appianate, un po' su tutto, parteciperemo al consiglio comunale altrimenti nei prossimi giorni si vedrà".
Questa mattina Lapolla & Co promettono la presenza in aula ma annunciano voto contrario al provvedimento della C3 " se la maggioranza dovesse aprire la discussione".
    © 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.