Gravina
Gravina
Eventi e cultura

Una mostra da amare

Gravina vista con gli occhi di Piero Amendolara. Un percorso suggestivo tra le arcate del ponte acquedotto.

Paesaggi conosciuti e monumenti che sono diventati la nostra carta di identità. Angoli nascosti che solo un occhio attento sa scorgere. Stagioni, colori e momenti di vita rubata.

Questo e molto altro è la mostra fotografica "Gravina: la città che ami…amo", di Piero Amendolara, allestita nella chiesa del Purgatorio lungo una suggestiva ricostruzione in legno del ponte acquedotto. Un percorso che parte dalle fotografie del costone della Gravina, in pratica dalle nostre origini tra grotte e torrente, per risalire lungo il piaggio immortalando le chiese rupestri, gli angoli più suggestivi del cuore antico, magari ripresi all'imbrunire. E poi il castello di Federico II e la statua del santo patrono.

Immagini fondamentali per la nostra cultura che solo l'arte di Piero Amendolara han reso immagini uniche ed emozionanti. "In questo incantesimo Piero, figlio adottivo di Gravina, ha saputo fissare con genuinità ingenuità il suo amore per questa sua seconda patria, esaltandone la storia, la natura e le passioni di gente comune e semplice", scrive nel libretto di presentazione della mostra Giovanni Pacella, direttore del Museo di arte sacra.

Un percorso emozionante visto con gli occhi di chi ha saputo innamorarsi di questa terra. Un buon inizio per tutti coloro che fino ad ora non ne sono stati capaci.
5 fotoGravina che Ami..amo
mostra amendolaramostra amendolaramostra amendolaramostra amendolaramostra amendolara
  • Mostra fotografica
  • Piero Amendolara
Altri contenuti a tema
3 Una chiesa rupestre poco conosciuta con affreschi semidistrutti Una chiesa rupestre poco conosciuta con affreschi semidistrutti Le foto di Piero Amendolara sollevano la questione su manutenzione e gestione del patrimonio
Bosco Difesa Grande, bene comune da proteggere e valorizzare Bosco Difesa Grande, bene comune da proteggere e valorizzare Partono iniziative di promozione turistica del polmone verde, anche in vista di Matera2019
1 Un viaggio dentro l'orizzonte di Gravina Un viaggio dentro l'orizzonte di Gravina Ecco la mostra fotografica targata Piero Amendolara
1 L'Amore e il Sublime negli scatti di Carlo Centonze L'Amore e il Sublime negli scatti di Carlo Centonze Le immagini dell'esposizione del fotoamatore gravinese nella suggestiva cornice di una grotta rupestre
6 Il ponte acquedotto di Gravina sulla rivista tedesca del Gruppo Mercedes Il ponte acquedotto di Gravina sulla rivista tedesca del Gruppo Mercedes La fotografia Piero Amendolara viaggia in 49 paesi del mondo
1 Tommaso Tota, 80 anni e tanta voglia di vivere a colori Tommaso Tota, 80 anni e tanta voglia di vivere a colori L'artista gravinese presenterà a giorni la personale “80 voglia di creare”
Terza edizione del concorso fotografico rivolto agli studenti delle scuole superiori pugliesi. Terza edizione del concorso fotografico rivolto agli studenti delle scuole superiori pugliesi. Protagonista Pietro Amendolara
Mostra ed escursione fotografica "aMareMurgia" Mostra ed escursione fotografica "aMareMurgia" Organizzano le associazioni "Murgia Enjoy" e "Gravina Naturambiente"
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.