summit internazionale
summit internazionale
La città

Summit internazionale: quanto ci è costato?

L’interpellanza del consigliere Verna che chiede un bilancio tra costi e benefici

Il summit internazionale "Unlocking Impact: Financial Innovation and Technology", svoltosi a Gravina presso il monastero di Santa Sofia è stata Iniziativa sicuramente interessante e meritoria: ma quanto è costato alle casse comunali e che ricaduta ha avuto sull'economia della città? A porsi queste domande, girandole all'amministrazione comunale è stato il consigliere comunale Saverio Verna. Il capogruppo di Unabellastoria ha inviato una interpellanza al sindaco Lagreca e all'assessore Festa.

"Scorrendo l'Albo Pretorio Comunale, mi sono imbattuto in una serie di Determinazioni Dirigenziali, aventi ad oggetto l'affidamento di particolari servizi, dedicati all'evento tenutosi nella nostra Città il 26 e il 27 Ottobre 2023" - dice Verna, sottolineando come le spese supererebbero alcune decine di migliaia di euro. A questo si aggiunga che – a detta del consigliere di opposizione- l'evento non ha avuto la giusta risonanza e promozione.

"La annunciata visita di personalità, appartenenti alle istituzioni nazionali ed internazionali, oltre che la presenza di illustri relatori – italiani e stranieri –, non hanno avuto alcuna eco all'interno della città e fuori dalle mura cittadine (al di là del tuppetto)" - afferma Verna, chiedendo all'amministrazione di presentare il conto delle spese sostenute per l'evento, ma non solo.

"Oltre ad indicare l'esatto ammontare della spesa sostenuta ed i soggetti che si sono prestati ad organizzare questa importante iniziativa, i Gravinesi hanno diritto di conoscere le qualifiche dei relatori e delle persone intervenute, il numero preciso dei partecipanti, le ripercussioni che la manifestazione ha avuto (ed avrà) in termini di aumento del turismo e di prospettive concrete per la città". Insomma un bilancio completo che il Capogruppo del Movimento Politico denominato Unabellastoria intende ottenere dall'amministrazione comunale "soprattutto- conclude Verna- in considerazione del fatto che, stando al tenore delle interviste reperibili in rete, pare che l'intenzione degli organizzatori sia quello di proporre l'evento con cadenza annuale. E anche su questa eventualità il consigliere di minoranza chiede lumi all'amministrazione comunale.




Nota della Redazione: in riferimento alla interpellanza del consigliere comunale Saverio Verna, Gravinalife tiene a sottolineare a scanso di equivoci che non ha percepito alcun compenso per i servizi giornalistici effettuati nell'ambito della manifestazione "Unlocking Impact: Financial Innovation and Technology".
  • Eventi
  • Evento mondiale
  • Saverio Verna
Altri contenuti a tema
Deposito scorie, Varrese replica a Verna Deposito scorie, Varrese replica a Verna L'Assessore all'Ambiente Vincenzo Varrese risponde alla richiesta di chiarimento del Consigliere Comunale di UnaBellaStoria
Il servizio ambulanza al Bosco va ripristinato Il servizio ambulanza al Bosco va ripristinato La richiesta del consigliere di UnaBella Storia Saverio Verna
Deposito scorie, Verna: non bisogna abbassare la guardia Deposito scorie, Verna: non bisogna abbassare la guardia Interpellanza del Consigliere di UnaBellaStoria
1 Gravina perde turisti Gravina perde turisti Più di 14mila presenze in meno dal 2019 al 2023. Verna (UnabellaStoria): quali rimedi intende porre l’amministrazione?
Capitale della Cultura 2027, Lovero risponde a Verna Capitale della Cultura 2027, Lovero risponde a Verna Replica del consigliere di maggioranza all’interpellanza del capogruppo di UnaBellaStoria
Nuova antenna in zona Salsa: a rischio la salute dei cittadini? Nuova antenna in zona Salsa: a rischio la salute dei cittadini? Il consigliere Verna chiede intervento dell’amministrazione comunale
Bilancio di previsione non approvato, Verna chiede spiegazioni Bilancio di previsione non approvato, Verna chiede spiegazioni Per il consigliere di UnaBellaStoria si penalizza la città
Anemometro in località San Marco, Verna vuole vederci chiaro Anemometro in località San Marco, Verna vuole vederci chiaro Il consigliere di UnaBellaStoria chiede lumi all’amministrazione comunale
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.