Buche stradali
Buche stradali
La città

Si attende ancora per rifacimento delle strade urbane

La giunta assegna l’incarico per il progetto esecutivo

Situazione strade sempre più disastrata e lamentele continue da parte degli automobilisti e dei cittadini gravinesi che da tempo avevano avuto rassicurazioni da parte dell'amministrazione comunale circa l'imminente rifacimento dei manti stradali urbani. Lamentele sempre più pressanti che hanno visto il sindaco Valente vedersi costretto a spiegare come stanno le cose e l'iter che il procedimento sta avendo.

Non ci sono ritardi secondo Valente, con la giunta che in questi giorni ha dato il via libera all'Incarico di progettazione esecutiva, direzione lavori e coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione per i lavori di rifacimento delle pavimentazioni stradali nel centro abitato di Gravina.

Una tempistica dettata dal normale iter procedurale- assicura il primo cittadino- che spiega come in questi anni non si sia potuto procedere ad aggiustare le strade perché la maggior parte dei finanziamenti necessari alla realizzazione delle opere provengono da fondi sovraccomunali. Ma Comunità europea, Governo centrale e Regione non prevedono finanziamenti per progetti di rifacimento delle strade.

"Questo ha fatto sollevare una vera e propria protesta tra i Comuni che si sono rivolti alla regione Puglia, la quale ha messo a disposizione dei fondi" - dice il sindaco. Al Comune di Gravina sono toccati circa 1 milione e 500 mila euro: soldi che però non sono ancora arrivati. "Ma il Comune non è stato con le mani in mano" - sottolinea Valente, ricordando come comunque si sia lavorato per rifacimento delle strade. L'amministrazione, infatti, ha investito tutta la propria capacità di indebitamento per il rifacimento delle strade e già a gennaio la giunta aveva approvato lo studio di fattibilità per il rifacimento del manto stradale su 24 arterie cittadine. Operazioni che hanno avuto una battuta d'arresto a causa della necessità di approvare prima il bilancio comunale. "Così, adesso, dopo l'approvazione del bilancio- conferma Valente- abbiamo potuto fare la progettazione esecutiva ed è stato individuato il progettista incaricato".

Ad occuparsi della progettazione, direzione lavori e coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione delle opere sarà la ditta ATECH s.r.l. di Bari, individuata tramite piattaforma Mepa, che si è aggiudicata la cifra di circa 26mila euro per effettuare la progettazione esecutiva: ultimo stadio di progettazione prima di andare a bando di gara. Infatti, - spiega in conclusione Valente- una volta avuta la progettazione esecutiva, che dovrebbe arrivare al massimo in una decina di giorni, entro il 10 dicembre il Comune accederà ad un mutuo presso la Cassa Depositi e Prestiti e poi solo allora si potrà indire la gara d'appalto.

Quindi- a detta del primo cittadino- non ci sono colpevoli ritardi da parte dell'amministrazione comunale, con i lavori di rifacimento che partiranno il 2022. Ed infine- preannuncia Valente- quando, poi, arriveranno i finanziamenti regionali, si procederà ad una nuova gara d'appalto per completare l'opera su altre arterie cittadine.

(Foto di archivio)
  • Strade
  • Dissesto stradale
  • Pavimentazione stradale
Altri contenuti a tema
Codice della strada, in vigore novità su monopattini e parcheggi Codice della strada, in vigore novità su monopattini e parcheggi Aumentano le sanzioni per alcune violazioni tra cui il lancio dei rifiuti dal finestrino
1 Dedicare una via a Gino Strada Dedicare una via a Gino Strada La proposta di un giovane Pd all’amministrazione comunale
Rifacimento strade, a disposizione 2 milioni e mezzo di euro Rifacimento strade, a disposizione 2 milioni e mezzo di euro Circa 1 milione e mezzo per aggiustare le vie della città
Strada x strada, un milione e mezzo di euro a Gravina Strada x strada, un milione e mezzo di euro a Gravina Programma straordinario della Regione per tutti i Comuni pugliesi
1 Rifacimento delle strade, perplessità di Lovero Rifacimento delle strade, perplessità di Lovero Il consigliere di minoranza si augura una seria programmazione degli interventi
1 Il Comune pensa al rifacimento delle strade Il Comune pensa al rifacimento delle strade A causa del notevole dissesto servirà un mutuo di 1.200.000 euro
2 Mettere in sicurezza via Indipendenza con rallentatori Mettere in sicurezza via Indipendenza con rallentatori Ci scrive un lettore: "Strada pericolosa per colpa di automobilisti indisciplinati"
2 Strada provinciale 27, lavori in corso Strada provinciale 27, lavori in corso La città Metropolitana mette in sicurezza “la Tarantina” e la rotatoria
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.