scrutatori
scrutatori
Palazzo di città

Scrutatori, ecco i nomi sezione per sezione

Sorteggio tra le polemiche per la definizione dei criteri

Iniziato con oltre un'ora di ritardo e solo dopo un chiarimento tra i componenti della commissione elettorale, si è concluso ben oltre mezzo giorno il sorteggio dei 136 scrutatori che seguiranno le operazione di voto il prossimo 31 maggio per il rinnovo del consiglio regionale di Puglia.
Il 40% degli stessi è stato sorteggiato tra i disoccupati che hanno qualifiche professionali tali da poter rivestire un ruolo nella Pubblica amministrazione (il così detto articolo 16) un altro 30 % pescato tra i giovani di età compresa dai 18 ai 30 anni e il restante 30% selezionato sempre tramite sorteggio nel mare magnum degli iscritti all'albo comunale degli scrutatori.

Criteri, già adottati lo scorso anno in occasione delle elezioni europee e confermati quest'anno dal primo cittadino "senza nessun confronto con la commissione elettorale" sbotta in mattinata Vincenzo Varrese deciso ad abbandonare l'aula.
Amarezza condivisa dagli altri due membri della commissione, Leonardo Mandolino e Michele Lamuraglia, ma sciolta come neve al sole dopo un confronto "privato" tra la commissione elettorale e il primo cittadino.
Rasserenati gli animi e riuniti anche i funzionari dell'ufficio, si da il via allo spoglio sotto gli occhi attenti di alcuni cittadini in attesa di conoscere i nomi dei presidenti di seggio che saranno nominati direttamente dall'Ufficio elettorale centrale.

Di seguito ecco i nomi dei sorteggiati sezione per sezione.

Sezione 1: Giuseppina Candeliere (1970), Anna Fanizzi (1968), Anna Festa (1970), Michele Nolasco (1992);
Sezione 2: Maria Grazia Cardilli (1972), Lucia Gravina (1967), Michela Loglisci (1995), Francesca Pizzillo (1995);
Sezione 3: Angela Balestra (1977), Antonia Ciaciulli (1976), Angela Ferrulli (1994), Antonietta Filimbeni (1995);
Sezione 4: Genny Ardito (1982), Consilia Favia (1985), Maria Raffaella Santeramo (1963), Anna Lucia Varvara (1982);
Sezione 5: Catia Binotti (1975), Antonietta Dilorenzo (1988), Lucia Dipalma (1976), Maria Nicola Riviello (1968);
Sezione 6: Giacomina Brunetti (1968), Felice Nardiello (1992), Giovanni Paterno (1963), Maria Maddalena Pisicoli (1966);
Sezione 7: Maria Maddalena Cristallo (1987), Daniela Palmirotta (1993), Graziana Puzziferri (1989), Rosalia Sciannimanica (1978);
Sezione 8: Maria Giovanna Calderoni (1978), Anna De Marino (1974), Grazia Raguso (1959), Angela Scardinale (1989);
Sezione 9: Pietro Conca (1989), Anna Dipalma (1981), Giovanna Martinelli (1961), Maria Giuseppe Serangelo (1968);
Sezione 10: Maria Stella Desiante (1962), Rosa Perrucci (1971), Rosa Visci (1970), Ariani Vincenza (1972);
Sezione 11: Giovanna Ferrarese (1972), Vincenza Guida (1984), Vincenzo Spano (1985), Nunzia Vicino (1974);
Sezione 12: Rita Cassano (1986), Anna Patimo (1963), Valentina Sanucci (1992), Valentina Tullo (1993);
Sezione 13: Maria Caterina Bruno (1992), Maria Cirilli (1968), Vincenzo Lavecchia (1992), Mariateresa Zuccaro (1980);
Sezione 14: Giacomina Calderoni (1990), Saverio Carbone 81991), Angela Carducci (1976), Irene Lobifaro (1982);
Sezione 15: Paolo Cicala (1993), Veneranda Lorusso (1986), Caterina Mastromatteo (1986), Bartolomeo Murgese (1990);
Sezione 16: Sara Lapolla (1996), Francesco Masciulli (1994), Maria Grazia Sorangelo (1992), Francesco Valentino (1991);
Sezione 17: Antonietta Ciaciulli (1988), Luisa Lafiandra (1992), Erika Loviglio (1993), Riccardo Tursi (1993);
Sezione 18: Arcangela Nacucchi (1986), Mariagiovanna Scaringella (1991), Maria Giovanna Raguso (1989), Maria Giuseppina Schinco (1990);
Sezione 19: Antonio Ciaccia (1989); Paolo Iacoviello (1987), Michele Pappalardi (1987), Aurelia Schinco (1993);
Sezione 20: Vincenzo Clemente (1986), Vito Pisicoli (1993), Michele Vito Rinaldi (1989), Giacomina Vicino (1988);
Sezione 21: Antonietta Chiaradia (1990), Laura Giglio (1987), Sara Lorusso (1989), Rosaria Varrese (1990);
Sezione 22: Michela Centonze (1993), Giovanna Cucuglielli (1988), Rosa Loglisci (1988), Gusy Nardulli (1993);
Sezione 23: Francesca Loglisci (1989), Gina Petrafesa (1990), Lucia Portagnuolo (1986), Mariagrazia Topputi (1986);
Sezione 24: Francesca Caputo (1992), Giuseppina Lobifaro (1983), Mario Santamaria (1986), Paola Scaltrito (1993);
Sezione 25: Andrea Bosco (1953), Caterina Buonamassa (1971), Arcangela Calabrese (1965), Salvatore Colafiglio (1970);
Sezione 26: Vincenzo Ferrarese (1945), Salvatore Lovaglio (1972), Pietro Puzziferri (1976), Anna Ricciardi (1963);
Sezione 27: Alba Mastandrea (1983), Carmen Morra (1970), Maria Michele Picciallo (1952), Mario Solazzo (1962);
Sezione 28: Salvatore Calabrese (1975), Antonia Cataldi (1978), Grazia Dimaggio (1962), Michele Loviglio (1945);
Sezione 29: Maria Filippa Basile (1973), Maria Cirasola (1963), Chiara Digiesi (1983), Angela Vicino (1970);
Sezione 30: Anna Barchetta (1948), Giuseppe Basile (1976), Mariangela Colonna (1962), Maria Caterina Ninivaggi (1980);
Sezione 31: Stella Angelastro (1964), Arcangela Franco (1983), Vincenza Linzotti (1965), Giovanni Mandolino (1975);
Sezione 32: Vincenzo Moliterni (1981), Francesco Mussella (1971), Quintiliano Stella (1954), Vincenza Tedesco (1972);
Sezione 33: Giuseppe Cirillo (1959), Angela Digennaro (1978), Lucia Lasaponara (1967), Nicola Valenzano (1971);
Sezione 34: Elisabetta Balducci (1960), Romana Candeliere (1944), Anna Loglisci (1971), Teresa Tataranno (1983).


Questi invece, in ordine alfabetico (tra parentesi sempre l'anno di nascita) i nomi dei 65 scrutatori supplenti, ai quali si attingerà per sostituire eventualmente gli scrutatori effettivi che dovessero rifiutare l'incarico:

Maddalena Balice (1982), Eustacchio Barbieri (1971), Maria Teresa Bitetto (1958), Salvatore Braia (1961), Giuseppe Calabrese (1981), Domenica Candeliere (1964), Rosa Carbone (1975), Vito Carlucci (1969), Alberto Castellino (1985), Maria Antonia Cataldi (1964), Giacinto Ciaccia (1982), Angela Cicirelli (1975), Alessandro Ciurlia (1975), Leonardo Cristallo (1992), Giuseppe Cucuglielli (1956), Giovanna Damiani (1979), Vincenzo DeMauro (1964), Anita Defelice (1985), Carmela Derose (1962), Luigi Di Palma (1989), Liborio Dibattista (1975), Valerio Digena (1982), Palmina Dimattia (1965), Angela Elia (1978), Angela Elia (1983), Ferrante alfonso (1987), Francesca Ferrulli (1978), Carmela Fiore (1975), Caterina Fiorino (1974), Maria Giannelli (1971), Maria Grassi (1985), Giovanni Lacetera (1963), Salvatore Lafabiano (1980), Angela Laico (1995), Pietro Laico (1974), Giuseppe Lamuraglia (1972), Irene Lobifaro (1974), Maria Loglisci (1967), Nicola Loglisci (1980), Michele Lorusso (1980), Filippo Loverre (1989), Brigida Lucarelli (1967), Nicola Marvulli (1974), Filippo Masiello (1970), Teresa Masiello (1970), Angela Matera (1963), Vincenza Merolla (1968), Francesco Musco (1983), Antonio Navarra (1983), Saverio Pace (1970), Luigia Paradiso (1965), Pasquale Raguso (1956), Vincenzo Rinaldi (1984), Alessandro Dario Santeramo (1991), Nicola Sardone (1980), Grazia Simone (1958), Maria Teresa Spano (1977), Lucia Tavani (1981), Rocca Varone (1968), Raffaele Varrese (1980), Rossella Varrese (1989), Chiara Vessia (1957), Giuseppe Vitucci (1973), Nicola Volse (1981), Stella Zagariello (1973).
20150507 111420 220150507 11223020150507 112221 1
  • Elezioni regionali
  • Sorteggio scrutatori
Altri contenuti a tema
Aggiornamento albo degli scrutatori Aggiornamento albo degli scrutatori Per le domande c’è tempo fino al 30 novembre
Elezioni regionali, il ringraziamento di Gianni Colangelo Elezioni regionali, il ringraziamento di Gianni Colangelo Per il sostegno ricevuto nella sua città
Regionali, a Gravina Colangelo il più suffragato Regionali, a Gravina Colangelo il più suffragato Tra sorprese e conferme ecco i più votati a Gravina
Regionali, Emiliano si conferma a Gravina Regionali, Emiliano si conferma a Gravina Tra i candidati della città Colangelo è stato il più votato
Regionali: a Gravina Emiliano avanti Regionali: a Gravina Emiliano avanti Nelle prime sezioni scrutinate Conca e Colangelo i più suffragati
1 Regionali e Referendum, percentuale votanti a Gravina Regionali e Referendum, percentuale votanti a Gravina Seggi chiusi e scrutinio in corso. Circa il 58% per regionali e 62% per referendum. Dati in crescita
Elezioni 2020: molte rinunce tra i presidenti di seggio Elezioni 2020: molte rinunce tra i presidenti di seggio Tutto pronto per operazioni elettorali. Per rispetto regole anticovid presente la protezione civile
Covid-19, modalità di voto per elettori in isolamento Covid-19, modalità di voto per elettori in isolamento Le linee guida per i votanti sottoposti a trattamento domiciliare
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.