Ospedale della Murgia Fabio Perinei
Ospedale della Murgia Fabio Perinei
Territorio

Rondò ospedale della Murgia, tempi ancora lunghi

Quattro mesi per le autorizzazioni e il progetto esecutivo è solo su carta

Almeno altri due mesi occorrono all'ufficio tecnico della Città metropolitana per l'invio della documentazione relativa alla richiesta di autorizzazione paesaggistica e almeno altri due mesi serviranno alla Regione Puglia, competente in materia, per rispondere.
Questo lo stato dell'arte relativo ai lavori che interesseranno, si spera a breve, la strada provinciale La tarantina per favorire i collegamenti con l'Ospedale della Murgia.

Poi bisognerà procedere alle verifiche, così come previsto dalle direttive in materia di sicurezza, per la verifica di eventuali ordigni bellici rimasti sepolti nel sottosuolo, prima di procedere con l'approvazione definitiva del progetto esecutivo.
Si allungano dunque i tempi per la realizzazione di un rondò di collegamento tra la SS.PP. 27 e 201 alla SS. 96, nei pressi dell'Ospedale della Murgia.
L'opera attesa per il 2017 è stata aggiudicata alcuni mesi fa a favore di un raggruppamento temporaneo di imprese che ora attende il via libera per l'esecuzione dei lavori.

Un via libera che non arriverà prima dell'autunno, almeno secondo le notizie emerse al termine dell'audizione in 3^ Commissione Consiliare della Città Metropolitana di Bari presieduta dal consigliere Mimmo Cardascia.
    © 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.