GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccando Per mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo Ad-Blocker. Grazie.
Polizia
Polizia
Cronaca

Rinvenuto il cadavere di Antonio Varvara

Il corpo carbonizzato trovato a 1km circa da Poggiorsini. Accanto all'uomo tre bottiglie di alcool

Tragica fine per Antonio Varvara. Una morte atroce, la sua.

Circa un'ora fa è stato ritrovato il cadavere carbonizzato dell'insegnante di 55 anni, al confine tra Gravina e Poggiorsini.

Il corpo dell'uomo, scomparso ormai da 10 giorni, sarebbe stato rinvenuto questa mattina in ccontrada Lamatorta, in agro di Gravina, a poco più di un km da Poggiorsini.
Il cadavere giaceva in una cabina Enel dismessa, completamente irriconoscibile.
Adagiato accanto al cadavere il giubbotto dell'uomo, unico effetto personale che avrebbe permesso di identificarlo. Accanto al corpo tre bottiglie di alcool.

Sul posto oltre alla Polizia di Gravina, ai Carabinieri di Poggiorsini, la Polizia provinciale, la scientifica e il medico legale, il dott. Romano. Il corpo sarebbe poi stato trasportato nel reparto di medicina legale dell'Ospedale di Acquaviva per ulteriori rilevazioni.





    © 2001-2017 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.