Stadio
Stadio "Stefano Vicino"
La città

Rifacimento del manto erboso al Vicino

Un intervento necessario che non fa passare in secondo piano la vicenda della copertura della tribuna

In attesa di avere novità sulla copertura della tribuna dello stadio Stefano Vicino, il rettangolo di gioco del comunale si rifà il look. Si sono resi necessari, infatti, degli interventi di manutenzione straordinaria in alcuni punti del manto in erba sintetica del campo.

Il terreno di gioco in erba sintetica era stato installato nel 2015 con l'omologazione per 4 anni, scaduti i quali si era provveduto al rinnovo della certificazione fino al settembre del 2023. Omologazione che potrà essere rinnovata solo se il campo risulterà in perfette condizioni. Adesso, però si sono registrate alcune criticità nel manto del campo di gioco che hanno convinto i tecnici del comune ad intervenire. In particolare ad essere segnati dall'usura sono le due aree di rigore, nella zona dell'area piccola del portiere.

Nello specifico- spiegano da Palazzo di Città- "occorre procedere con interventi di manutenzione straordinaria consistenti nella sostituzione di parte del manto erboso delle aree del portiere in entrambe le aree piccole del portiere con relativa asportazione di intaso in gomma e sabbia, nella sostituzione dei dischetti del rigore di entrambe le aree e nella rigenerazione della pavimentazione in manto erboso artificiale mediante spazzolatura profonda e doppia spazzolatura incrociata eseguita con apposita moto spazzatrice, nonché con integrazione dell'intenso prestazione". I lavori saranno affidati alla ditta che si occupa già della manutenzione del terreno di gioco dello stadio gravinese, che verrà messo a lucido per continuare ad ospitare le partite della società calcistica Fbc Gravina, che milita nel campionato di Calcio di Serie D, massima competizione per una squadra cittadina.

L'intervento di manutenzione straordinaria sul manto erboso, non distoglie l'attenzione dei tifosi e della società sulle promesse dell'amministrazione comunale circa la copertura della tribuna dello stadio Vicino. Un argomento che spacca la tifoseria divisa tra chi si dice convinto che il governo della città manterrà la parola data e chi invece è sicuro si tratti dell'ennesimo spot elettorale: promesse da mercante che non verranno mai mantenute…Solo il tempo ci saprà dire chi delle due fazioni avrà avuto ragione.
  • Stadio
  • Stadio comunale
Altri contenuti a tema
1 Lavori stadio Vicino, Verna: Che si dice? Lavori stadio Vicino, Verna: Che si dice? Il consigliere di UnaBellaStoria interroga l’amministrazione comunale
Riqualificazione Stadio Vicino, via libera al progetto esecutivo Riqualificazione Stadio Vicino, via libera al progetto esecutivo Un milione e 250mila euro per copertura tribuna e nuovo manto erboso
Al Vicino in campo i militari Al Vicino in campo i militari Lo stadio ospita la “Coppa Esercito”
Copertura stadio, nominata squadra per il progetto Copertura stadio, nominata squadra per il progetto Gruppo di lavoro capitanato dall’ing. Tragni
Atti vandalici allo stadio Vicino Atti vandalici allo stadio Vicino Condanna della Fbc che chiede maggiore sicurezza
Riqualificare lo stadio “Stefano Vicino” e non solo Riqualificare lo stadio “Stefano Vicino” e non solo Campo, tribuna coperta e tanto altro nelle idee dell’amministrazione comunale
1 Copertura tribuna Stadio: Lagreca boccia progetto Valente Copertura tribuna Stadio: Lagreca boccia progetto Valente Non serve solo la copertura, ma un intervento organico di riqualificazione dell’area
18 Rifacimento strade e copertura tribuna stadio, concessi mutui al Comune Rifacimento strade e copertura tribuna stadio, concessi mutui al Comune Disco verde della Cassa Depositi e Prestiti per 2 milioni e 200 mila euro
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.