Polizia di Stato
Polizia di Stato
Cronaca

PS, intensificate attività di controllo

Gli uomini della polizia impegnati in diverse operazioni

Una intensa attività di controllo del territorio per la Polizia di Stato. Gli agenti del locale commissariato hanno effettuato diversi interventi nel corso della scorsa settimana, con l'obiettivo di contrastare le attività criminali, anche in seguito alle sollecitazioni poste dal sindaco di Gravina al Prefetto, sulla recrudescenza della criminalità in città.

Gli agenti sono intervenuti presso numerose sale gioco della città, per verificare la regolarità delle macchinette e la posizione degli esercizi commerciali rispetto alle direttive dell'Ams (l'Agenzia dei Monopoli di Stato).
Cinque le slot machine sequestrate e risultate abusive. Gli uomini della Polizia hanno elevato verbali per 120mila euro, recuperando anche dalle macchine oltre 2mila e 500euro in monete, guadagnate illecitamente.

Gli agenti sono stati anche impegnati nel far eseguire le nuove disposizioni del Ministero degli Interni in materia di Immigrati, compiendo 10 allontanamenti dalle strutture di accoglienza.
Nella giornata dell'Action Day, disposta dal Viminale per la lotta alle contraffazioni ed all'abusivismo commerciale, in collaborazione con la Polizia Municipale, sono stati controllati numerosi supermercati e negozi di abbigliamento. L'operazione si è estesa venerdì anche all'area fiera, in occasione del mercato settimanale, senza segnalazioni di rilievo, se non in un unico caso.

Per vigilare sul territorio si è anche effettuata una operazioni di controllo a tappetto dell'area di Gravina, con l'ausilio del reparto prevenzioni crimini di Bari, utilizzando un elicottero e alcune unità cinofile. Effettuate perquisizioni e controlli, anche nel cuore antico della città, con l'obiettivo di contrastare i furti in appartamento e quelli di automobili.
Il pattugliamento capillare del territorio nelle diverse operazioni ha portato ad identificare 150 persone.

Nelle prossime settima continuerà l'opera di attenta vigilanza del territorio – dicono dal commissariato- soffermandosi sulle infrazioni al codice della strada, in particolare sull'uso improprio dei telefonini alla guida e sul mancato utilizzo di cinture di sicurezza e sediolini per bambini.
    © 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.