source crollo via giudice montea 2 6
source crollo via giudice montea 2 6
La città

Prosegue l'iter per la rigenerazione urbana

A che punto sono i lavori?

Con la Determinazione n. 461 dell'08 agosto 2011 il dirigente del Servizio Assetto del Territorio approvava l'elenco delle candidature per l'attuazione dell'Azione 7.1.1 "Piani integrati di sviluppo urbano di città medio/grandi" del PO FESR 2007/2013, ai fini dell'ammissione alla successiva fase negoziale alla quale la città di Gravina in Puglia è risultata essere seconda in tutta la Regione e prima tra le comunità della Provincia di Bari.

Il finanziamento massimo concedibile era pari a 3.444.544. di euro, per un progetto complessivo di circa 5.000.000 di euro in opere pubbliche di cui il Comune cofinanziava 1.504.007,55 ovvero il 30,40% del costo complessivo del primo intervento di rigenerazione urbana denominato "gravina re_set".

La seria e lungimirante progettualità prevedeva quattro interventi integrati così distinti:
1 - Bastione Medioevale, via Giudice Montea, Cavati: Progetto di riqualificazione, fruizione del margine urbano e potenziamento dei sottoservizi;
2 - Centro storico – Asse Monumentale est-ovest: Recupero e riqualificazione degli spazi pubblici, potenziamento dei sottoservizi e arredo urbano;
3- Rione fondovito: Progetto di riqualificazione, fruizione degli spazi aperti e potenziamento dei sottoservizi;
4- LabGRAVINA2020 – Laboratorio partecipato.

In data 04.10.2011, previa convocazione del Servizio Assetto del Territorio Regionale in Bari, si espletava la fase della procedura negoziale tra la Regione Puglia e il Comune di Gravina in Puglia e l'architetto Felice Paolucci, in qualità di Dirigente della Direzione Servizi Tecnici, ne svolgeva le attività di Responsabile del Procedimento fino alla presentazione della candidatura del Comune di Gravina in Puglia al bando regionale.

Per far sì che l'iter procedurale del Comune con la Regione prosegua, è stata elaborata una determina dirigenziale ad hoc. Si tratta della n. 845/2011, con la quale il Comune propone di nominare ai sensi dell'art. 10 del D.Lgs n. 163/2006 quale Responsabile Unico del Procedimento del primo intervento di rigenerazione urbana denominato "gravina re_set", l'ing. Angela Varvara, Responsabile del Servizio Edilizia e del Servizio Pianificazione urbanistica del Comune e di confermare l'arch. Caterina Natale, Responsabile del Servizio Opere Pubbliche e Piano Strategico del Comune di Gravina in Puglia, progettista dei progetti definitivi degli interventi di "gravina re_set".
  • Rigenerazione Urbana
Altri contenuti a tema
Lavori Piaggio: ulteriore step per visione più ampia di città Lavori Piaggio: ulteriore step per visione più ampia di città Ferrante: “L’idea è connettere Fondovico e Piaggio”
Rigenerazione urbana rione Piaggio, apertura cantiere Rigenerazione urbana rione Piaggio, apertura cantiere Lagreca: “daremo vita ad un quartiere fantasma”
1 Parte la riqualificazione del rione Piaggio Parte la riqualificazione del rione Piaggio Inaugurazione del cantiere fissata per il 6 aprile alle ore 09:30
Restauro Convento Santa Maria, al via il cantiere Restauro Convento Santa Maria, al via il cantiere Durata prevista dei lavori: 390 giorni
Piaggio, Valente ordina la messa in sicurezza degli immobili Piaggio, Valente ordina la messa in sicurezza degli immobili Un atto che precede inizio dei lavori di rigenerazione urbana
1 Altri lavori per il polo multiculturale all'ex mattatoio Altri lavori per il polo multiculturale all'ex mattatoio La giunta dà il via libera ad ulteriori interventi
4 La rigenerazione si ferma in via Montea La rigenerazione si ferma in via Montea Stasi: attendo indicazioni dall’amministrazione
Rigenerazione Urbana: presentazione dei progetti in fiera Rigenerazione Urbana: presentazione dei progetti in fiera Al centro la gravina, la riqualificazione del Piaggio, il recupero del convento di Santa Maria
© 2001-2023 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.