Scuola Arcangelo Scacchi
Scuola Arcangelo Scacchi
La città

Primi passi del Comune verso il Pnrr, progetti per mense e palestre

Focus sulle scuole: via libera del commissario Riflesso

Il Comune di Gravina inizia a muoversi concretamente verso i fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr). Il commissario Prefettizio Rossana Riflesso, infatti, ha dato il via libera all'approvazione di alcune progettualità che riguardano la realizzazione di mense e palestre per le scuole cittadine.

In particolare, Riflesso ha approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica per i lavori di realizzazione di mense scolastiche presso i plessi "Michele Soranno" e "Padre Pio". Per la realizzazione dell'ampliamento necessario per la realizzazione della mensa alla "Soranno" è stato previsto un costo di 580mila euro; mentre per il secondo progetto inerente l'attuazione di una mensa scolastica presso la "Padre Pio", la cifra prevista è di 560mila euro. Entrambe le progettualità – specificano da Palazzo di Città- "si candidano al finanziamento del PNNR, Missione 4 – Istruzione e Ricerca – Componente 1 – Potenziamento dell'offerta dei servizi di istruzione: dagli asili nido alle università – Investimento 1.2: "Piano di estensione del tempo pieno e mense", finanziato dall'Unione europea – Next Generation E".

Sempre con un occhio rivolto al miglioramento delle strutture scolastiche cittadine, disco verde del commissario straordinario al piano di fattibilità economico e tecnico per la realizzazione di una palestra presso la scuola Scacchi. L'importo previsto per la esecuzione della palestra è di oltre 600mila euro, che si intende finanziare – spiegano dal Municipio- attraverso la candidatura del progetto al "Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza Missione 4 – Istruzione e Ricerca – Componente 1 – Potenziamento dell'offerta dei servizi di istruzione: dagli asili nido alle Università – Investimento 1.3: Piano per le infrastrutture per lo sport nelle scuole".

Adesso, se tutto è stato fatto a regola d'arte, non resta che incrociare le dita e aspettando l'esito delle candidature per poi passare alla fase esecutiva.
  • Scuola Michele Soranno
  • Istituto Comprensivo "Santomasi-Scacchi"
  • Istituto Padre Pio
Altri contenuti a tema
IC Scacchi-Santomasi, ripensare gli spazi scolastici IC Scacchi-Santomasi, ripensare gli spazi scolastici Hackathon e percorso sensoriale. Modi diversi di vivere la scuola
La matematica unisce: una “costante” nell’I.C. Santomasi Scacchi La matematica unisce: una “costante” nell’I.C. Santomasi Scacchi L’istituto comprensivo partecipa al “Pi greco day”
1 Grande festa con “Natale lungo il corso” Grande festa con “Natale lungo il corso” Sabato si è tenuto l’evento dell’Istituto Santomasi-Scacchi
1 Area privata davanti alla "Soranno", trovare una soluzione Area privata davanti alla "Soranno", trovare una soluzione La richiesta dei consiglieri Varrese e Lorusso
Il Murale che sensibilizza e invita i giovani ad osare Il Murale che sensibilizza e invita i giovani ad osare Intervista alla docente Lia Barbara
All’Ingannamorte appuntamento con il “Natale sotto lo stesso cielo” All’Ingannamorte appuntamento con il “Natale sotto lo stesso cielo” L’istituto comprensivo gravinese protagonista di alcune performance
Scuole innovative, fondi per due istituti di Gravina Scuole innovative, fondi per due istituti di Gravina Dal Governo un contributo di 20.000 euro per ciascuno
1 La "Scacchi" si aggiudica il Rally matematico transalpino La "Scacchi" si aggiudica il Rally matematico transalpino La IV A dell’istituto gravinese prima nella manifestazione di Barletta
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.