slot machine
slot machine
Cronaca

Polizia, controllata una sala gioco abusiva

Sequestrate 13 apparecchiature. Elevate ingenti sanzioni

Stretta sulle sale gioco abusive a Gravina. Gli agenti del locale commissariato, in collaborazione con i funzionari dell'Agenzia delle dogane e dei monopoli di Bari, in ottemperanza a quanto predisposto dalla Questura di Bari in materia di contenimento dei contagi da coronavirus, hanno sottoposto a controllo una sala gioco abusiva, presso la zona industriale.

Nei locali di un'associazione culturale gli uomini in divisa hanno rinvenuto macchine da intrattenimento non conformi alla normativa vigente e privi di relative autorizzazioni. Nello specifico sono state trovate 4 apparecchiature multifunzione denominati Totem e 9 apparecchi denominati Slot-Machine. All'interno delle macchinette mangiasoldi è stata anche rinvenuta la somma di 2215,50 euro, sottoposta a sequestro.

Nel locale erano presenti anche 6 giocatori, oltre al gestore dell'attività, ai quali è stata contestata la violazione delle norme anticovid, emanate lo scorso 3 novembre con l'ultimo Decreto del Presidente del Consiglio. Al gestore del locale, dopo aver sottoposto le apparecchiature a sequestro amministrativo, è stata elevata una sanzione di 130mila euro.
  • Slot machines
  • Polizia
Altri contenuti a tema
Ritrovato ordigno bellico sotto il Ponte acquedotto Ritrovato ordigno bellico sotto il Ponte acquedotto Sul posto la Polizia di Stato e gli artificieri che hanno rimoso il grosso proiettile
Operazione antidroga della Polizia nelle province di Matera e Bari Operazione antidroga della Polizia nelle province di Matera e Bari Eseguite 22 misure cautelari
Spacciava per le vie della città, preso dalla Polizia 27enne rumeno Spacciava per le vie della città, preso dalla Polizia 27enne rumeno Sequestrati 44 grammi di cocaina, 5.300 euro proventi dello spaccio, oltre a materiale per il confezionamento
Maltempo, albero cade su auto Maltempo, albero cade su auto Illeso il conducente. Strada chiusa per qualche ora
Residuato bellico in una auto in Corso Di Vittorio Residuato bellico in una auto in Corso Di Vittorio L’ordigno è risultato innocuo
Otteneva prestazioni sessuali da minorenni in cambio di denaro o spinelli Otteneva prestazioni sessuali da minorenni in cambio di denaro o spinelli Uomo arrestato per violenza sessuale e prostituzione minorile
In pieno centro con una pistola, fermato un uomo In pieno centro con una pistola, fermato un uomo Bloccato nei pressi delle Poste di Via De Gasperi. Arma era una scacciacani
Auto rubate e fatte a pezzi, scoperti altri depositi pieni di refurtiva Auto rubate e fatte a pezzi, scoperti altri depositi pieni di refurtiva Colpita anche la provincia di Bari. Indagine di Gdf e Polizia a Cerignola
© 2001-2023 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.