Carabinieri
Carabinieri
Cronaca

Per reati contro la Pubblica amministrazione nei guai due sindaci e due vicesindaci

Tra questi anche il vicesindaco di Poggiorsini

Per reati contro la Pubblica amministrazione i carabinieri hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere e ai domiciliari nei confronti di 12 persone, tra cui due sindaci, uno di Torchiarolo e l'altro di Villa Castelli, Nicola Serinelli e Vitantonio Caliandro, nel Brindisino, e due vicesindaci, uno di Poggiorsini (Bari) e l'altro di Torchiarolo (Brindisi).

Stando alla nota ANSA diffusa stamane, nell'inchiesta sono coinvolti vari dirigenti di uffici tecnici comunali, incaricati di pubblico servizio e il direttore generale dell'azienda di servizi ecologici di Manfredonia (Foggia). L'ordinanza viene eseguita in diversi comuni delle province di Brindisi e Bari e a Potenza.

Le indagini sono iniziate nel 2014 e hanno consentito di individuare una presunta associazione per delinquere finalizzata a compiere reati contro la PA, tra cui la corruzione, con favori concessi da amministratori pubblici, sia dirigenti che politici, a una società di rifiuti di Carovigno (Brindisi).Sono emerse anche condotte di favoreggiamento della prostituzione.
  • carabinieri
Altri contenuti a tema
Nasconde in casa due pistole, arrestato 19enne Nasconde in casa due pistole, arrestato 19enne I Carabinieri lo hanno trovato in possesso delle armi detenute illegalmente
2 Coltellata al conducente di un autobus, arrestato un 19enne Coltellata al conducente di un autobus, arrestato un 19enne La vittima è un 57enne di Gravina. Il fatto è avvenuto a Santeramo
Furto ai danni di una tabaccheria Furto ai danni di una tabaccheria Indagini in corso dei carabinieri
Ruba alle lavanderie automatiche, preso giovane gravinese Ruba alle lavanderie automatiche, preso giovane gravinese Arrestato dai carabinieri dopo lunghe indagini
Seminario per i Carabinieri del Comando Legione “Puglia” sulla lotta alla contraffazione. Seminario per i Carabinieri del Comando Legione “Puglia” sulla lotta alla contraffazione. Accordo tra le forze dell’ordine e le aziende di moda
In manette la banda del bancomat In manette la banda del bancomat Quattro pregiudicati responsabili dei colpi
1 Da Tricarico (Matera) Carabinieri in trasferta a Gravina Da Tricarico (Matera) Carabinieri in trasferta a Gravina Arrestati due ragazzi gravinesi in possesso di sostanze stupefacenti
Cambio al vertice della Compagnia carabinieri di Altamura Cambio al vertice della Compagnia carabinieri di Altamura Abbasciano promosso colonello e trasferito a Foggia
© 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.