Consiglio comunale
Consiglio comunale
Politica

Patto federativo per il bene della città

Stretta alleanza tra Gravina On e Democratici e socialisti

"Dopo pochi mesi di politica amministrativa vissuta all'interno della maggioranza che sosteneva il Sindaco Alesio Valente e la sua giunta, noi Dirigenti del movimento politico Gravina ON e noi del movimento politico dei democratici e socialisti, abbiamo deciso di proseguire un percorso politico ed amministrativo nel segno della condivisione, della stima, dell'amicizia, della partecipazione democratica e soprattutto nella certezza che insieme si possa far fronte per intercettare e risolvere i bisogni della gente, soprattutto la più debole, disagiata, emarginata, i disoccupati, i piccoli imprenditori, i giovani, tutti coloro che dovrebbero avere speranza in una politica sana, trasparente e attenta verso la propria comunità".

Profuma di campagna elettorale il patto siglato tra Gravina on, ritornata in auge dopo la decisione del Consiglio di Stato che ha riabilitato sindaco e maggioranza, e la lista Democratici e socialisti.
L'alleanza, a detta dei due portavoce Giuseppe Loglisci e Aldo Dibattista, vuole dare vita ad una "federazione inclusiva e non esclusiva, è aperta a tutti, non vuole premiership, non desidera esercitare azioni ostili nei confronti di alcuni, ma intende fermamente esprimere le proprie opinioni, proposte, strategie per migliorare la nostra Città, la nostra gente; desideriamo affermare con fermezza il principio della collegialità, della volontà popolare che ciascuno di noi rappresenta".

Un patto siglato con la consapevolezza che "i prossimi mesi saranno importantissimi per la nostra Città, dobbiamo intensificare gli sforzi per creare occupazione, per cercare di crescere turisticamente affianco a Matera ed Altamura, ad intercettare le risorse europee più di quanto fatto finora, dobbiamo diventare strategici nella Città Metropolitana anche grazie alle risorse umane all'interno della federazione costituita, dobbiamo dare voce alle donne che rappresentano un valore aggiunto di creatività, intraprendenza, determinazione. Desideriamo rilanciare con forza l'agricoltura, da sempre patrimonio di inestimabile valore del nostro paese, creare cooperative, start up agricole, industriali, artigiane, turistiche, insomma vogliamo fare molto di più di quanto si è fatto finora" potendo contare sulla collaborazione del resto della maggioranza consiliare, del sindaco Alesio Valente e anche del sindaco metropolitano Antonio Decaro.

Un patto che tradotto in soldoni e applicato in via Vittorio Veneto si traduce in una batteria di sette consiglieri e tre assessori tra cui il vice sindaco Maria Matera, e gli assessori Annamaria Iurino e Giacinto Lagreca.
  • democratici e socialisti
Altri contenuti a tema
7 Fiera, il sindaco al contrattacco Fiera, il sindaco al contrattacco Valente risponde al consigliere Tedesco
8 Peragina nuovo segretario dei Democratici e Socialisti Peragina nuovo segretario dei Democratici e Socialisti Eletto fra le diverse anime del partito
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.