Ospedale Perinei- inaugurazione medicina trasfusionale
Ospedale Perinei- inaugurazione medicina trasfusionale
Ospedale e Sanità

Ospedale della Murgia, inaugurata l’unità di medicina trasfusionale

Il taglio del nastro questa mattina. Assente Emiliano per sopraggiunti impegni

Avrebbe dovuto esserci anche il Governatore della regione Puglia, Michele Emiliano, che per sopraggiunti impegni istituzionali ha dovuto disertare l'inaugurazione del nuovo reparto di medicina trasfusionale dell'ospedale della Murgia "Fabio Perinei".

"Una giornata memorabile per il Perinei"- ha esordito il direttore sanitario del nosocomio murgiano, Domenico Labate- "Un ulteriore passo verso quel percorso di costante crescita che il Perinei sta facendo". Infatti, "in questa giornata si inaugura una struttura che garantirà qualità e sicurezza per la popolazione che fa riferimento all'ospedale della Murgia"- gli ha fatto eco il direttore generale dell'Asl, Antonio Sanguedolce, che ha ricordato come per legge gli ospedali di primo livello come il Perinei debbano necessariamente essere dotati di questo servizio.

Sanguedolce ha ricordato poi come per l'ospedale della Murgia sia in atto un percorso di rafforzamento, così come nell'intera azienda sanitaria, soprattutto per ciò che riguarda il reclutamento delle risorse umane.

"Per questo abbiamo deliberato una serie di bandi per soddisfare il fabbisogno del territorio"- ha sottolineato Sanguedolce .

"Più di una semplice banca del sangue, l'unità di medicina trasfusionale è una struttura che, oltre alla raccolta, si occupa di consulenze ai reparti, agli ambulatori e con la possibilità di attivare in loco le terapie necessarie"– ha spiegato il direttore del dipartimento immuno-trasfusionale, Michele Scelsi, ribadendo come da tempo l'idea di realizzare un reparto del genere ad Altamura fosse uno dei suoi obiettivi principali.

"Un risultato che si è ottenuto anche grazie alla spinta dal basso"- ha rimarcato Scelsi, spiegando che adesso l'ospedale della Murgia può avvalersi di quel necessario accreditamento richiesto dalla legge.

Da adesso dunque niente più spola tra l'ospedale Di Venere di Bari e il Perinei per reperire sacche di sangue.
Non ci sarà più bisogno di attendere più di due ore per l'arrivo degli emocomponenti, con vite che spesso sono state messe a rischio per queste problematiche.

A dichiarare la propria soddisfazione anche i rappresentanti istituzionali presenti come il sindaco di Altamura, Rosa Melodia, l'assessore di Gravina Claudia Stimola e i consiglieri regionali Enzo Colonna e Mario Conca, che nel corso degli anni più volte hanno pungolato l'amministrazione regionale targata Emiliano per le diverse problematiche del Perinei, ma che adesso hanno voluto evidenziare come si sia intrapresa la giusta strada per fare del nosocomio murgiano ancor più un vero centro di eccellenza.

Roberto Varvara
11 fotoinaugurazione medicina trasfusionale
inuagurazione unità medicina trasfusionaleinuagurazione unità medicina trasfusionaleinuagurazione unità medicina trasfusionaleinuagurazione unità medicina trasfusionaleinuagurazione unità medicina trasfusionaleinuagurazione unità medicina trasfusionaleinuagurazione unità medicina trasfusionaleinuagurazione unità medicina trasfusionaleinuagurazione unità medicina trasfusionaleinuagurazione unità medicina trasfusionaleinuagurazione unità medicina trasfusionale
  • Ospedale della Murgia
Altri contenuti a tema
3 Ospedale della Murgia, sospesi i ricoveri in Chirurgia Ospedale della Murgia, sospesi i ricoveri in Chirurgia Per mancanza di medici
Un altro termoscanner donato all'ospedale della Murgia Un altro termoscanner donato all'ospedale della Murgia Grazie alla raccolta fondi dell'associazione medica gravinese
1 Riparte attività operatoria all'ospedale della Murgia Riparte attività operatoria all'ospedale della Murgia Introdotti percorsi di sicurezza per prevenzione Covid
Coronavirus: test sierologici per personale della Asl Coronavirus: test sierologici per personale della Asl La mappatura riguarda gli ospedali
2 Colonie di insetti all’ospedale della Murgia Colonie di insetti all’ospedale della Murgia La segnalazione di un lettore di Gravinalife
Ospedale della Murgia, punto di riferimento come centro trombosi Ospedale della Murgia, punto di riferimento come centro trombosi Al servizio di un vasto bacino di utenza: sono seguiti 4000 pazienti
Ospedale Perinei, attivato termoscanner della M.I.Cro. Italia Ospedale Perinei, attivato termoscanner della M.I.Cro. Italia In funzione l’apparecchiatura donata dall’associazione
Ospedale della Murgia, cinque emodinamisti in fase di assunzione Ospedale della Murgia, cinque emodinamisti in fase di assunzione Lo assicura il direttore generale della Asl Sanguedolce
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.