pietro capone
pietro capone
Cronaca

Omicidio Capone, la corte non si esprime

Rinvio della sentenza. I giudici vogliono riascoltare alcuni testimoni

Ancora nulla di fatto: sentenza rinviata. La corte d'assise del tribunale di Bari, che si sta occupando del processo per l'omicidio di Pietro Capone, non si è ancora espressa sulla colpevolezza o meno dell'unico imputato alla sbarra, l'imprenditore Gaetano Scalese.

L'uomo è accusato di aver ucciso Capone la sera del 10 marzo del 2014, con due colpi di pistola alla nuca. Per l'accusa, alla base delle motivazioni che avrebbero spinto l'imprenditore ha compiere l'assassinio ci sarebbero dei dissidi scoppiati con Capone, sfociati poi in denunce e minacce.

Dopo otto anni dal sanguinoso episodio, il tribunale di Bari, che avrebbe dovuto emettere la sentenza ieri, ha preso tempo, decidendo di riascoltare alcuni testimoni e rinviando ogni decisione alla prossima udienza, in programma il 17 maggio. Bisognerà, quindi, aspettare ancora una ventina di giorni per l'epilogo del processo per una vicenda che all'epoca scosse l'intera comunità gravinese.
  • Pietro Capone
Altri contenuti a tema
1 Omicidio Capone, ancora un rinvio per il verdetto Omicidio Capone, ancora un rinvio per il verdetto Nuova udienza fissata al 20 giugno
Processo Omicidio Capone, nuovo rinvio Processo Omicidio Capone, nuovo rinvio Accolta eccezione della difesa. Prossima udienza il 30 maggio
Omicidio Capone, rinvio sentenza Omicidio Capone, rinvio sentenza I giudici chiedono altro tempo per esaminare testi del PM
Omicidio Capone, attesa per il verdetto Omicidio Capone, attesa per il verdetto A processo come unico imputato Gaetano Scalese
Omicidio di Pietro Capone, rinviata l'udienza della sentenza Omicidio di Pietro Capone, rinviata l'udienza della sentenza Il 26 aprile è attesa la sentenza per il delitto che sconvolse la città
1 Omicidio Capone, ecco le accuse Omicidio Capone, ecco le accuse Dopo cinque anni la svolta con l'esecuzione di un ordine di arresto
3 Omicidio Capone: c'è un arresto Omicidio Capone: c'è un arresto Svolta nelle indagini a cinque anni dal delitto
Per non dimenticare Pietro Capone Per non dimenticare Pietro Capone A due anni dall'omicidio ancora nessuna verità
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.