Giudice
Giudice
Cronaca

Non sarà sospesa la maestra gravinese accusata di maltrattamenti

Il Gip: “Non sussistono gravi indizi di colpevolezza”

Non vi sono gravi indizi di colpevolezza. Dunque, non vi sono ragioni per sospendere dal suo incarico la maestra delle scuole elementari "San Giovanni Bosco", di Gravina, finita in cronaca nei giorni scorsi perché messa sotto inchiesta dalla Procura di Bari.

I genitori di un bambino cinese suo alunno l'avevano denunciata alle forze dell'ordine ritenendola rea di aver colpito il bimbo con qualche ceffone e di avergli rivolto parole offensive.

La Procura, compiuti gli accertamenti del caso, aveva avanzato richiesta di assegnazione ai domiciliari e di sospensione temporanea dall'incarico della maestra, ma il Gip presso il Tribunale di Bari, Vito Fanizzi, anche alla luce delle indagini difensive svolte dai legali della donna, ha respinto entrambe le richieste, ritenendo insussistenti gli indizi di colpevolezza, inquadrando dunque l'intera vicenda in una luce nuova.
  • Scuola San Giovanni Bosco
Altri contenuti a tema
Venerdì niente scuola per i bambini della "San Giovanni Bosco" Venerdì niente scuola per i bambini della "San Giovanni Bosco" Ordinanza di chiusura per la concomitanza dei lavori Enel
Educazione civica a Palazzo di città Educazione civica a Palazzo di città Il sindaco incontra gli alunni della “San Giovanni Bosco”
La legalità comincia dall'infanzia La legalità comincia dall'infanzia La scuola San Giovanni Bosco ospita il convegno "Camminiamo insieme sui sentieri della Legalità"
Maestra e allievo si ritrovano dopo 53 anni Maestra e allievo si ritrovano dopo 53 anni Lei: “Voglio rivedere tutta la classe”
Barriere architettoniche: tempi lunghi per l'abbattimento Barriere architettoniche: tempi lunghi per l'abbattimento Dopo la cattedrale, resta l’ufficio anagrafe e la San Giovanni Bosco
San Giovanni Bosco sul tetto d'Italia San Giovanni Bosco sul tetto d'Italia Al Comenius gli alunni della scuola gravinese sbaragliano la concorrenza
“Un volto della solidarietà: la donazione degli organi” “Un volto della solidarietà: la donazione degli organi” Donazioni in calo rispetto allo scorso anno
“Ecchimosi su guancia e collo” “Ecchimosi su guancia e collo” La violenza di una docente su un bimbo di appena 9 anni
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.