Assessore Claudia Stimola
Assessore Claudia Stimola
La città

Nasce la consulta dei giovani, presenti nove associazioni e partiti

Scelti i rappresentanti. Soddisfazione dell'assessore Stimola

La consulta dei giovani è una realtà. Annunciata anni addietro e dopo numerosi rinvii, lo scorso inverno da Palazzo di città era stato pubblicato l'avviso con cui si disciplinavano le modalità di adesione da formalizzare entro lo scorso 30 novembre.

Raccolte e valutate tutte le richieste, da Palazzo di città fanno sapere che la Consulta dei giovani è composta dalle associazioni Lipu; Giovani democratici; Obiettivo giovani; Asso.T.im; Agesci; Centro studi e ricerche Nundinae; Amici della fondazione Santomasi; Call-Ab; Partito democratico.

Definiti anche i rappresentanti delle associazioni ovvero: Giusy Giglio per la LIPU; Pasquale Stellacci "Ass. Giovani Democratici Gravina"; Mario Laddaga "Ass. Obiettivo Giovani Gravina"; Bartolomeo Murgese "Ass. Asso.t.im"; Donato Schiavulli "Ass. Agesci Gravina"; Filomena Ventura "Centro Studi e Ricerche Nundinae"; Nicoletta Amendolara "Ass. Amici della Fondazione E.P. Santomasi"; Giulio Torriello "Ass. Call_ab"; Carmelo Cristallo " Partito Democratico".

L'insediamento ufficiale è previsto entro trenta giorni, secondo quanto dichiarato dall'assessore alle politiche giovanili Claudia Stimola (nella foto). "Sarà una festa di democrazia: la Consulta, che abbiamo fortemente voluto, nasce dalla necessità di stabilire un legame sempre più stretto tra le istituzioni e l'universo giovanile, per favorire processi di rinnovamento e l'apporto costruttivo al governo della città da parte del volontariato, delle associazioni, delle rappresentanze scolastiche. Siamo certi che essa, forte dell'autonomia e delle prerogative che le sono riconosciute, possa diventare luogo privilegiato di confronto e dibattito ed essenziale strumento di raccordo con il mondo dei giovani" conclude l'assessore.
  • Giovani
  • Consulta
Altri contenuti a tema
Fondi regionali per progetto Connect Officine Urbane Fondi regionali per progetto Connect Officine Urbane “Puglia Partecipa”, finanziata la proposta del Comune
Intervista al 'visual artist' Massimiliano Cosi Intervista al 'visual artist' Massimiliano Cosi Regista di "Formosus", spettacolo in scena al Castello Svevo
16 Gravina ha la sua Top Gun Gravina ha la sua Top Gun Arcangela Trotta tra le prime donne pilota della Marina militare
Festa per chi si è laureato on line: pronto il modulo di partecipazione Festa per chi si è laureato on line: pronto il modulo di partecipazione La richiesta dovrà essere inviata entro il 25 agosto
Un premio agli studenti laureati durante il 'lockdown' Un premio agli studenti laureati durante il 'lockdown' Per coloro che hanno discusso la tesi in modalità telematica
Consulta della disabilità, ripartono gli incontri Consulta della disabilità, ripartono gli incontri Discussione sulle attività da mettere in campo nel prossimo futuro
Consulta della disabilità, deciso il nuovo logo Consulta della disabilità, deciso il nuovo logo Il simbolo scelto con un concorso dell’istituto comprensivo “Bosco -Benedetto XIII”
Disabilità gravi, troppa burocrazia per le pratiche sanitarie Disabilità gravi, troppa burocrazia per le pratiche sanitarie Discusse le priorità della consulta che ingloba numerose associazioni
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.