Assessore Claudia Stimola
Assessore Claudia Stimola
La città

Nasce la consulta dei giovani, presenti nove associazioni e partiti

Scelti i rappresentanti. Soddisfazione dell'assessore Stimola

La consulta dei giovani è una realtà. Annunciata anni addietro e dopo numerosi rinvii, lo scorso inverno da Palazzo di città era stato pubblicato l'avviso con cui si disciplinavano le modalità di adesione da formalizzare entro lo scorso 30 novembre.

Raccolte e valutate tutte le richieste, da Palazzo di città fanno sapere che la Consulta dei giovani è composta dalle associazioni Lipu; Giovani democratici; Obiettivo giovani; Asso.T.im; Agesci; Centro studi e ricerche Nundinae; Amici della fondazione Santomasi; Call-Ab; Partito democratico.

Definiti anche i rappresentanti delle associazioni ovvero: Giusy Giglio per la LIPU; Pasquale Stellacci "Ass. Giovani Democratici Gravina"; Mario Laddaga "Ass. Obiettivo Giovani Gravina"; Bartolomeo Murgese "Ass. Asso.t.im"; Donato Schiavulli "Ass. Agesci Gravina"; Filomena Ventura "Centro Studi e Ricerche Nundinae"; Nicoletta Amendolara "Ass. Amici della Fondazione E.P. Santomasi"; Giulio Torriello "Ass. Call_ab"; Carmelo Cristallo " Partito Democratico".

L'insediamento ufficiale è previsto entro trenta giorni, secondo quanto dichiarato dall'assessore alle politiche giovanili Claudia Stimola (nella foto). "Sarà una festa di democrazia: la Consulta, che abbiamo fortemente voluto, nasce dalla necessità di stabilire un legame sempre più stretto tra le istituzioni e l'universo giovanile, per favorire processi di rinnovamento e l'apporto costruttivo al governo della città da parte del volontariato, delle associazioni, delle rappresentanze scolastiche. Siamo certi che essa, forte dell'autonomia e delle prerogative che le sono riconosciute, possa diventare luogo privilegiato di confronto e dibattito ed essenziale strumento di raccordo con il mondo dei giovani" conclude l'assessore.
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Giovani
  • Consulta
Altri contenuti a tema
Permessi Ztl per disabilità: “cambiare le regole" Permessi Ztl per disabilità: “cambiare le regole" La richiesta del presidente della consulta al commissario prefettizio
Arriva “Puglia ti Vorrei- giovani protagonisti” Arriva “Puglia ti Vorrei- giovani protagonisti” La Regione presenta il nuovo programma delle politiche giovanili
Nasce a Gravina un brand di moda sociale ed inclusiva Nasce a Gravina un brand di moda sociale ed inclusiva La “Different State” vincitrice del Pin Puglia 2021
16 Due ragazze gravinesi tra i laureati meritevoli d’Italia Due ragazze gravinesi tra i laureati meritevoli d’Italia Premiate a Roma con un attestato della Fondazione Italia-Usa
14 Targhe di benemerenza a Giovanni Russo e Michele Parisi Targhe di benemerenza a Giovanni Russo e Michele Parisi I due giovani a Palazzo di Città per presentare il progetto “Gravision”
A 10 anni in prima serata su Rai Uno A 10 anni in prima serata su Rai Uno Giovanni Carone tra i protagonisti della fiction “Fino all’ultimo battito”
Puglia ti vorrei”: un incontro in Comune con i “Giovani Protagonisti” Puglia ti vorrei”: un incontro in Comune con i “Giovani Protagonisti” Obiettivo: mettere insieme idee e proposte per le nuove politiche giovanili
Riaperte iscrizioni al Tavolo dei talenti e giovani generazioni Riaperte iscrizioni al Tavolo dei talenti e giovani generazioni On line il bando della Città metropolitana di Bari, per la presentazione delle domande
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.