Mercato di via Genova
Mercato di via Genova
Palazzo di città

Mercato di via Genova, ecco il bando

Fissato al 21 novembre il termine per la presentazione delle domande

C'è tempo sino al prossimo 21 novembre per candidarsi al bando per la gestione del centro polifunzionale di via Genova.

Il bando con il disciplinare di gara e l'intero carteggio è già disponibile sull'albo on line del Comune di Gravina.
La struttura, realizzata sulle fondamenta del vecchio mercato ortofrutticolo grazie ad un finanziamento regionale di 800.000 euro, si estende su una superficie di oltre 1.118 metri quadrati, comprendente tra l'altro un parco attrezzato, 13 spazi interni di 10 metri quadrati per la vendita diretta di prodotti ortofrutticoli, 3 servizi igienici e un bar-ristoro con servizio igienico, nonché un'area retrostante riservata agli operatori ortofrutticoli.
La gestione non sarà curata direttamente dal Comune, ma da un soggetto unico individuato con bando pubblico che dimostrerà di possedere la giusta esperienza nella commercializzazione di prodotti ortofrutticoli e nell'organizzazione di mercati, gestione di servizi o eventi nel campo dell'alimentazione o della gastronomia e gestione di complessi immobiliari in cui siano organizzati eventi culturali.

L'affidamento prevede un arco temporale di sette anni sulla base dell'offerta economicamente più vantaggiosa per il comune ovvero "a rialzo" rispetto alla base d'asta rappresentata da un contributo una tantum fissato in 21.000,00 euro.
Secondo quanto imposto dal Municipio il mercato ortofrutticolo dovrà tenersi tutte le settimane, dal lunedì al sabato escluso festivi, dalle 7 alle 14. Sarà consentita esclusivamente la vendita di prodotti agricoli freschi: gli assegnatari dei posteggi saranno obbligati al pagamento degli spazi occupati, determinato su base giornaliera in relazione all'ampiezza della superficie occupata. Sarà altresì attivo (con facoltà di osservare altro e diverso orario di apertura) un bar con somministrazione di alimenti e bevande, funzionale anche all'annunciata programmazione di eventi culturali, spettacoli e concerti.
L'affidatario inoltre dovrà farsi carico delle spese ordinarie, assicurando la manutenzione e la sorveglianza mediante gli incassi derivanti dalle cessione degli spazi interni, con i proventi derivanti dalle attività del bar-ristoro e con quelli provenienti dall'utilizzazione della struttura.

Le istanze di partecipazione, corredate della documentazione richiesta, dovranno essere redatte nel rispetto dei criteri e secondo le modalità espressamente stabilite nel bando.
  • Bando
  • Via Genova
Altri contenuti a tema
Piano sociale di zona, indetta la selezione per un'assunzione Piano sociale di zona, indetta la selezione per un'assunzione Con contratto a tempo determinato
Al via il primo concorso della Biblioteca Finia Al via il primo concorso della Biblioteca Finia Ecco i dettagli del bando che premia il merito
Anche Gravina aderisce al progetto “PugliaPartecipa” Anche Gravina aderisce al progetto “PugliaPartecipa” La giunta comunale approva l’adesione al bando della Regione Puglia per promuovere la cittadinanza attiva
"Via Genova torni ad essere un mercato" "Via Genova torni ad essere un mercato" Proposta ufficializzata in commissione. Ma resta il nodo della gestione
3 Mercato ortofrutticolo, tutto da rifare Mercato ortofrutticolo, tutto da rifare Si lavora per il nuovo bando e spunta l’ipotesi della gestione diretta
Mercato di via Genova: tutto da rifare Mercato di via Genova: tutto da rifare Palazzo di città chiede restituzione delle chiavi e presenta il conto
4 Mercato di via Genova, tempi lunghi per una soluzione Mercato di via Genova, tempi lunghi per una soluzione Si moltiplicano gli incontri a Palazzo di città ma si naviga a vista
Sanità. Conca (5 Stelle): "Scelta dei manager troppo discrezionale" Sanità. Conca (5 Stelle): "Scelta dei manager troppo discrezionale" Alla Asl di Bari nominato un direttore generale che era candidato in altre aziende sanitarie provinciali
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.