bullismo
bullismo
Mondo Giovane

"Io sono stata vittima di bullismo e dico che non bisogna chiudersi in se stessi"

La testimonianza di un'adolescente che veniva presa in giro a scuola

Il bullismo a scuola colpisce i ragazzi considerati diversi per nazionalità, gusti o aspetto fisico. Gravinalife ha intervistato una vittima di bullismo, che chiameremo con un nome di fantasia (Giorgia), che ci ha raccontato la sua storia. Precisiamo che i fatti raccontati non si sono svolti a Gravina e ciò sia a tutela della ragazza - di cui non indichiamo la città - sia a tutela delle locali comunità scolastiche.

Giorgia parlaci un po' di te.
Ho 14 anni e frequento la terza media. All'epoca dei fatti frequentavo la scuola elementare. Un ragazzo rumeno mi prendeva in giro e coinvolgeva tutta la classe, lo ha fatto dalla scuola elementare alla prima media.

Perchè ti prendeva in giro?
Per il mio fisico, perchè sono grossa. Ma adesso non m'importa. Ma non era solo, era sempre lui con altre 3 / 4 persone e gli altri della classe ridevano. Solo un'amica mi difendeva.

Queste prese in giro succedevano in classe o fuori?
Sia in classe che fuori. Venivo esclusa da tutti per il mio fisico e questo mi ha reso sempre più timida e insicura. Poi la maestra minimizzava. Sono stata bocciata in prima media per questo.

Si trattava solo di aggressioni a parole?
Non solo, mi hanno anche minacciata con il coltello e mi hanno bucato il cappotto con le penne. Mi è capitato anche di fare la pipì addosso, è stato brutto anche per i miei genitori. Per me peggio ancora erano le parole, mi hanno ferito molto.

Come hai reagito poi a questa situazione?
Mio padre prima ha avuto un confronto con i genitori del ragazzo ma, visto che è servito a poco, ha deciso di farmi cambiare classe. Non abbiamo fatto nessuna denuncia perchè ce l'hanno sconsigliato per via dei tempi lunghi della giustizia. So che il bullo adesso è in un centro d'igiene mentale.

Ti senti di dire qualcosa a chi sta vivendo la tua stessa brutta esperienza?
Bisogna credere in se stessi e reagire. Parlare con i genitori e gli amici, non tenersi tutto dentro.
Continuo a vedere queste cose a scuola, alcuni ragazzi prendono in giro una ragazza perchè tunisina.

Adesso invece come stai?
Adesso bene, credo di più a me stessa e esco con le amiche. Ho cominciato anche un percorso di autostima in un centro. Facciamo laboratori di gruppo e mi accetto per come sono.

GravinaLife proseguirà su questo tema. Proprio sul bullismo è stata scritta una canzone, "Fammi volare", del duo Robin composto da Pasquale Pisicoli di Gravina e da Antonino Milli di Taranto e ad essa dedicheremo una prossima notizia. E' basata su una storia vera. Il video di "Fammi volare" è stato girato pure a Gravina.

A cura di Angela Mazzotta
  • Bullismo
Altri contenuti a tema
Teen Explorer: l'attività nelle scuole sui pericoli del web Teen Explorer: l'attività nelle scuole sui pericoli del web IV edizione del programma di prevenzione del cyberbullismo
"Bullismo, l'importanza della prevenzione e dello psicologo a scuola" "Bullismo, l'importanza della prevenzione e dello psicologo a scuola" Intervista alla psicologa e psicoterapeuta Angela Tubito
Bullismo a scuola, parla una vittima: "Bisogna avere molta fiducia in se stessi" Bullismo a scuola, parla una vittima: "Bisogna avere molta fiducia in se stessi" Proseguono le interviste di GravinaLife su questo tema molto delicato
Giornata internazionale contro l’omofobia Giornata internazionale contro l’omofobia Dalla Garante per i diritti dei minori la promessa di una nuova legge
Bulli in azione picchiano un ragazzino di quattordici anni Bulli in azione picchiano un ragazzino di quattordici anni Provvidenziale l'intervento degli agenti di Polizia
Atto di bullismo all’uscita di scuola Atto di bullismo all’uscita di scuola Ragazzino scaraventato per terra. Tutti guardano ma interviene solo un professore. Il racconto di una testimone
Crudeltà giovanile Crudeltà giovanile Bulli in azione sui binari Fal
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.