schittulli 1
schittulli 1
Salute

Il professor Schittulli nel Consiglio superiore di sanità

La nomina arriva dal ministro alla salute, Lorenzin. L'insediamento ufficiale previsto per il 13 settembre.

Francesco Schittulli, presidente della provincia di Bari, farà parte del Consiglio superiore di sanità.

Una prestigiosa nomina arrivata dal ministro della salute, Beatrice Lorenzin, che ha firmato lo scorso 9 settembre il decreto con il quale nomina il nuovo Consiglio, che si insedierà ufficialmente a Roma venerdì 13 settembre e resterà in carica per un triennio.

L'oncologo di origini gravinesi sarà l'unico pugliese all'interno dell'organo consultivo tecnico-scientifico del ministro della salute, che affronterà le più importanti problematiche nazionali in materia socio-sanitaria.

Allievo del professor Umberto Veronesi, personaggio di spicco nel panorama sanitario pugliese e nazionale, Schittulli è già direttore della Scuola speciale di senologia chirurgica, direttore scientifico e capo dipartimento donna dell'Istituto Tumori di Bari. Inoltre è docente della Scuola di specializzazione in oncologia dell'Università di Tor Vergata di Roma e autore di oltre 300 pubblicazioni scientifiche. Nel corso della sua carriera ha ottenuto numerosi riconoscimenti e ha al suo attivo oltre 28.000 interventi chirurgici per patologia mammaria. Un curriculum che ha convinto il ministro Lorenzin, la quale ha commentato: "Ho nominato i componenti basandomi su requisiti di altissima professionalità e sulle competenze maturate nelle diverse discipline di interesse per la sanità pubblica italiana".
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.