firma3
firma3
Politica

Il Pd di Gravina raccoglie firme per abrogare la legge elettorale definita “Porcellum”

La raccolta si terrà dall’8 al 20 settembre 2011. L'obiettivo è raggiungere 500.000 firme

Raggiungere 500.000 firme è il traguardo che si è prefisso il Partito Democratico di Gravina per la raccolta fime a favore del referendum per abrogare l'attuale legge elettorale conosciuta con il nome di "Porcellum" e ritornare alla vecchia legge che consentirebbe il ripristino di un rapporto diretto con il territorio e con la gente.

"Con l'attuale legge elettorale, le liste degli eletti vengono decise dai vertici dei partiti e dalle loro segreterie usurpando il diritto dei cittadini di scegliere i propri rappresentanti in Parlamento, con una conseguente assenza di rappresentanza territoriale. Il Partito Democratico non vuole che le rappresentanze elettorali si riducano ad una casta che ha di fatto portato il paese allo stremo, garantendo gli interessi di una stretta cerchia di persone "nominate"" – si legge nel comunicato.

L'invito rivolto a tutti i cittadini che vogliono abrogare la casta è di recarsi muniti di un documento di riconoscimento ad apporre la loro firma al documetno, nei pressi della sede del Partito Democratico in Piazza della Repubblica 18, dalle ore 18 alle 22, o presso l'ufficio anagrafe del Comune di Gravina durante gli orari d'ufficio, dall'8 al 20 settembre 2011.
  • Raccolta firme
  • Partito Democratico
Altri contenuti a tema
4 La Lega replica al segretario del Pd La Lega replica al segretario del Pd "Abbiamo presentato proposte con spirito di collaborazione"
Angelastro (Pd), sì al comitato di ripartenza Angelastro (Pd), sì al comitato di ripartenza Il segretario Dem attacca l'opposizione
"Nessuno rimarrà indietro, l'amministrazione sta lavorando bene" "Nessuno rimarrà indietro, l'amministrazione sta lavorando bene" Commento del Partito democratico di Gravina
1 "Per la provinciale Tarantina importante l'incontro con il ministro" "Per la provinciale Tarantina importante l'incontro con il ministro" Una nota del Pd dopo il colloquio del sindaco a Roma
Gravina dice "no" all'autonomia regionale della scuola Gravina dice "no" all'autonomia regionale della scuola Decisione del Consiglio comunale. Il Pd esprime soddisfazione per questa scelta
Il Pd a difesa di Valente Il Pd a difesa di Valente Documento che minimizza sulla crisi politica al Comune
4 Primarie Pd, vince Zingaretti. Valente all’assemblea Nazionale Primarie Pd, vince Zingaretti. Valente all’assemblea Nazionale Gravina Conferma il trend del resto della penisola. Il sindaco tra i delegati nazionali
1 Primarie Pd, si sceglie il segretario nazionale Primarie Pd, si sceglie il segretario nazionale Domenica seggio allestito presso le Officine Culturali
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.