Pineta Comunale
Pineta Comunale
Palazzo di città

Il parco Robinson presto riavrà la sua "Casa di Tarzan"

Stanziati quasi 35.000 euro per rifare la struttura e acquistare nuove giostrine

Si ricostituirà presto il binomio "Parco Robinson-Casa di Tarzan", nella scia degli interventi di manutenzione del polmone verde gravinese programmati dall'amministrazione comunale.

La panoramica delle azioni di ripristino è stata definita con una delibera approvata dalla giunta municipale guidata dal sindaco Alesio Valente. All'orizzonte, investimenti per quasi 35.000 euro riguardanti anche altri parchi cittadini. In cima all'elenco, la "Casa di Tarzan", una delle principali attrazioni, fino a qualche tempo fa, del parco Robinson. «La legislazione vigente, specie quella in materia di sicurezza - precisa Valente - non consentirà di far rivivere la vecchia Casa per com'era e per com'è ricordata nei sogni e nel cuore di gran parte dei gravinesi Tuttavia, pur muovendoci in un contesto fatto di prescrizioni rigide, tenendo fede agli impegni assunti abbiamo stanziato le somme necessarie a creare la "Casa di Tarzan" in una versione nuova, rispondente alle norme sulla sicurezza». Un lavoro di cesello burocratico, spiega il prima cittadino, «che ha richiesto tempo per poter analizzare con gli uffici preposti ed i tecnici la soluzione migliore, atta a garantire l'incolumità dei più piccoli ed a tutelare il decoro e la visuale dell'ambiente circostante».

Ma alla fine, quadrato il cerchio, la soluzione tanto cercata è stata trovata. E la Casa, nella versione 2018, si farà. Con i fondi a disposizione, tuttavia, si farà anche altro. All'accesso facilitato al parco Robinson per persone con disabilità, realizzato su proposta dell'associazione "Caba", si aggiungeranno infatti «una nuova giostrina dotata di scivoli e torri - spiega l'assessore con delega ai parchi, Felice Lafabiana - e la messa in sicurezza delle vecchie giostre». Interventi analoghi, sottolinea l'assessore Lafabiana, «riguarderanno anche le aree gioco di via Genova e via San Sebastiano, mentre all'ingresso della pineta si procederà pure alla sostituzione dei sedili e della rete ormai logora della piramide di corda, oltre che alla posa della sabbia e di nuovi gradini di legno per gli scivoli».
    © 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.